Tuesday, 20 August 2019 - 01:32
direttore responsabile Roberto De Nart

Gianvittore Vaccari presenta il suo programma

Mag 16th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Gianvittore Vaccari

Gianvittore Vaccari

Ogni appuntamento elettorale richiede un impegno concreto, richiede cioè parole che rispondano ad una reale fattibilità. E la storia politica di ogni candidato non mente. Oltre alla credibilità tradotta in fatti oggettivamente verificabili e non nelle chiacchiere di paese, rimangono la storia e la cronologia reali di quanto realizzato nei mandati comunali e parlamentari, quando il candidato ha al proprio attivo esperienze di questo tipo.

E’ il caso del feltrino Gianvittore Vaccari, ex senatore ed ex sindaco di Feltre.
“Eccomi quindi – spiega il senatore leghista che corre a sostegno di Zaia candidato presidente della Regione Veneto – con alcuni sintetici punti programmatici che potrebbero trovare sviluppo qualora entrassi a far parte del consiglio regionale, a seguito delle votazioni del 31 maggio prossimo.
Alla base di ogni possibile impegno – prosegue Vaccari –  non posso che evidenziare i due pilastri di ogni mia azione politica che per me si identificano nel vivere bene e nel vivere in sicurezza.
Ecco dunque le scelte che si rendono necessarie all’interno di ciascuno di questi due pilastri per la nostra provincia di Belluno:
1 – viabilità
2 – rasporti sostenibili
3 – giovani
4 – banda larga e wifi
5 – green economy
6 – digital device
7 – vagabondaggio
8 – giustizia vera, certa e rapida.
Tutto questo – conclude Vaccari – poi porta allo sviluppo dell’economia che deve essere il nostro vero motore: il turismo. Ed è ciò di cui discuto quotidianamente insieme con i cittadini, negli incontri che ho con loro nei vari comuni della Provincia”

Share

One comment
Leave a comment »

  1. BELLUNO – Tre legislature e oltre quattromila euro al mese di vitalizio. Sono finora 9 i parlamentari bellunesi entrati nel regime “pensionistico” di Camera e Senato, mentre altri 4 si avvicinano a quel traguardo che per gli italiani “normali” si allontana sempre di più. I prossimi pensionati d’oro saranno: Italo Sandi (Ulivo-Udc), Franco Gidoni (Lega), Gianvittore Vaccari (Lega) e Maurizio Fistarol (ex sindaco di Belluno Pd) .

    ABOLIRE I VITALIZI CON EFFETTO RETROATTIVO NON CI PENSA NEMMENO VACCARI ANCHE PERCHE PER COERENZA DOVREBBE RINUNCIARE AL SUO…..