Sunday, 18 August 2019 - 21:44
direttore responsabile Roberto De Nart

Forestali ancora senza stipendio. Sergio Reolon: “Non c’è rispetto per il lavoro delle persone. Si stanziano risorse in maniera insufficiente, e poi bisogna aspettare l’assestamento di bilancio per andare a compensazione.

Mag 7th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Sergio Reolon, consigliere regionale Pd

Sergio Reolon, consigliere regionale Pd

«A marzo avevo di persona sollecitato un intervento in Regione: il dirigente del settore e l’assessore al Bilancio mi avevano assicurato che i soldi erano stati stanziati e che i pagamenti ai forestali sarebbero iniziati la settimana successiva. Ora invece apprendo che questo non è avvenuto. E’ gravissimo che dal primo gennaio i lavoratori forestali non abbiano più percepito un euro».

Così Sergio Reolon, consigliere regionale uscente e candidato PD, sulla protesta che ha portato a manifestare a Venezia i forestali, lasciati da mesi senza stipendio.

«Questo pone un problema di modalità di intervento, perché è una questione che si ripete tutti gli anni – continua Sergio Reolon – Si stanziano risorse in maniera insufficiente, e quindi poi bisogna aspettare l’assestamento di bilancio per andare a compensazione: questa è già una maniera di gestire le cose poco rispettosa del lavoro di tante persone.
Ma stanziare risorse insufficienti significa anche che non è mai possibile fare una programmazione seria per gli interventi necessari».

«Chiaro che, se tutte le province sono interessate a questa questione, il problema riguarda soprattutto la montagna: che paga in termini di sicurezza del territorio, di manutenzione, di gestione, di sicurezza idraulica e di cura del territorio – conclude Sergio Reolon – Questa è sicuramente una delle questioni a cui mettere mano in Regione: i servizi forestali regionali svolgono un ruolo fondamentale e non possono vivere in uno stato perenne di precarietà».

Share

Comments are closed.