6.8 C
Belluno
venerdì, 28 Febbraio, 2020
Home Cronaca/Politica Diego Vello solleva il problema del livello dei laghi e del prelievo...

Diego Vello solleva il problema del livello dei laghi e del prelievo dell’Enel

Diego Vello (2)Dopo un tour elettorale che ha toccato il comune di Arsié, il candidato alla carica di consigliere regionale Diego Vello (Lista Tosi) si esprime in merito all’annosa questione del livello dei laghi bellunesi.
“A pochi giorni dall’inizio della stagione turistica – fa presente Vello –  il lago di Arsié come molti altri laghi bellunesi, si ritrova vuoto e quindi tale situazione pregiudica l’attività turistica che ne ruota attorno.
È alquanto triste constatare che oggi gli interessi altrui superino quelli del nostro territorio e che le prospettive turistiche e occupazionali soffrano per via dell’incertezza del livello dell’acqua”.
“È opportuno – continua Vello – rivedere i protocolli con Enel e con i consorzi di pianura perché è inammissibile continuare ad essere solo una terra che funge agli interessi delle altre realtà venete e non a quelli della gente e delle attività locali”.
“Dobbiamo quindi operare in maniera concreta – conclude Diego Vello –  affinché questo problema venga risolto e dobbiamo batterci con forza perché l’acqua dei bellunesi resti prima di tutto in questa Provincia”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Due cadute dalla seggiovia nel comprensorio del Civetta

Val di Zoldo, 27 febbraio 2020  -  Due cadute a un'ora di distanza una dall'altra dalla seggiovia in Val di Zoldo, comprensorio del Civetta. La...

Incidente sul lavoro. Precipita da 6 metri, ricoverato all’ospedale di Treviso

San Gregorio nelle Alpi 27 febbraio 2020 - Grave incidente sul lavoro nel primo pomeriggio di oggi in via Cal Longa di San Gregorio...

Neri Marcorè al Comunale di Belluno il 15 aprile con il concerto-spettacolo “Le mie canzoni altrui”

Mercoledì 15 aprile (ore 21) Veneto Jazz porta al Teatro Comunale di Belluno il concerto-spettacolo di Neri Marcorè "Le mie canzoni altrui", una serata...

Coronavirus, contrordine. “Solo 116 positivi su oltre 6mila tamponi”, l’assessore regionale Lanzarin ridimensiona il caso

Venezia, 27 febbraio 2020  -  “Si sta decidendo in queste ore se reiterare l’ordinanza regionale per il coronavirus, ed eventualmente in quali termini. Ma anche...
Share