Tuesday, 20 August 2019 - 01:53
direttore responsabile Roberto De Nart

150mila euro dalla Regione per la Magnifica Comunità del Cadore. Toscani: «Sono destinati al Casa-Museo del Tiziano e alla pubblicazione di testi storici»

Mag 5th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

Grazie all’intervento del consigliere regionale Matteo Toscani, capolista per la Lista Tosi alle elezioni di fine maggio, la Magnifica Comunità del Cadore ottiene i fondi necessari per il Museo del Tiziano e la pubblicazione di testi storici.

Matteo ToscaniCon un emendamento inserito nel corso dell’ultimo Bilancio regionale, Matteo Toscani è riuscito ad ottenere uno stanziamento a favore della Casa-Museo del Tiziano che verrà destinato alla Magnifica Comunità del Cadore: «Grazie alle segnalazioni che mi erano arrivate, ho potuto lavorare per arricchire il patrimonio culturale della nostra terra. Si tratta di un doppio finanziamento: il primo, pari a 120mila euro, verrà destinato agli interventi che interessano direttamente la Casa-Museo, mentre altri 30mila euro saranno indirizzati alla pubblicazione di libri di valore storico, identificati dalla stessa Magnifica».

Soddisfatto del risultato il presidente della Comunità, Renzo Bortolot: «L’impegno dimostrato da Toscani è stato importante e ci ha portato a questo risultato, a lui va il nostro ringraziamento. Quello della Casa del Tiziano è un progetto che la Magnifica Comunità porta avanti da tempo: cinque anni fa abbiamo dato vita al concorso di idee che avremmo già voluto finanziare per rendere la casa natale del pittore una autentica “casa di artista”, come se ne vedono in altre zone d’Italia. Ora potremo arricchirla con percorsi multi-mediali che potrebbero avvicinare ancor più un pubblico giovane di visitatori».
«Non va dimenticato che proprio la Casa del Tiziano è fra i siti museali più frequentati della provincia di Belluno, con circa diecimila presenze all’anno, un numero che cresce ad ogni stagione – ha detto ancora il presidente della Magnifica – . Credo sia nell’interesse di tutti poter dare maggiore attrattività culturale al Cadore e dunque un nuovo allestimento non potrebbe che favorire la promozione del nostro territorio».

«Dopo l’importante riconoscimento della Magnifica Comunità quale soggetto possibile destinatario di deleghe e funzioni regionali, questo contributo rinvigorisce il rapporto dell’ente cadorino con Venezia. Inoltre, riuscire ad ottenere fondi in questo settore non è facile, specie di questi tempi – ha detto ancora Toscani – . E’ però fondamentale tenere vive le nostre radici cadorine ed è per questo che mi sono battuto, affinchè venisse finanziata anche la pubblicazione di testi che riguardano la storia cadorina».
Della stessa opinione lo stesso Bortolot che ricorda come «la Magnifica Comunità ha da sempre nel proprio dna la cura dei testi storici. Questo finanziamento ci permette di aggiungere un tassello importante nel cammino di completamento dei volumi che narrano del Cadore, riprendendo vecchi testi e dando quindi nuova luce alla nostra storia».

Share

3 comments
Leave a comment »

  1. Ripetiamo per gli smemorati. Toscani è stato, ed è tuttora, vice presidente del Consiglio regionale veneto da cinque anni. Ora si scopre candidato della lista Tosi e quindi oppositore di questa amministrazione, e “voilà”, come per incanto riesce ad ottenere un finanziamento.
    Meglio di un illusionista che fa uscire la classica colomba dal cappello.
    Che vergogna!

  2. Sarebbe da chiedersi invero quanto ha preso chi ha scritto detto articolo, visto che specifica, in primis, che è candidato della lista Tosi 🙂

  3. Odore di elezioni????