Tuesday, 20 August 2019 - 00:43
direttore responsabile Roberto De Nart

Rete dei Musei della Provincia di Belluno. Formazione e aggiornamento per le attività educative nei musei

Mag 4th, 2015 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

La Regione del Veneto ha finanziato un intervento finalizzato allo sviluppo dell’attività educativa nell’ambito della Rete dei Musei della Provincia di Belluno. Una delle attività previste è finalizzata alla formazione e all’aggiornamento di operatori didattici che lavorano nei musei del territorio, ma aperta anche al pubblico di educatori, insegnanti, referenti di agenzie formative e centri di cura per gli anziani.
Infatti, l’iniziativa è finalizzata a favorire una migliore accessibilità ai contenuti dei musei per le fasce di utenza dei bambini, dei giovani, degli adulti e anziani.

Museo etnografico di Seravella (Cesiomaggiore - BL)

Museo etnografico di Seravella (Cesiomaggiore – BL)

Sono previsti tre workshop, a cura di ISOIPSE, che avranno luogo presso il Museo Etnografico della provincia di Belluno e del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, a Seravella di Cesiomaggiore, con l’obiettivo di approfondire in un continuum le diverse esigenze psico- pedagogiche e relazionali delle utenze individuate, e in relazione stretta ad esse, i metodi e le strategie didattiche di cui fare uso:

Martedì 5 maggio dalle 18:00 alle 22:00, relatore Dott.ssa Laura Sommavilla 
: “Qui non si tocca!” I musei a portata di bambino: verso l’ideazione e la (co)progettazione di percorsi didattici museali per e con il pubblico dell’infanzia

Giovedì 7 maggio dalle 18:00 alle 22:0, relatore Dott. Edoardo Dal Borgo “Spegnete i cellulari!” I musei a portata dell’adolescente: verso l’ideazione e la (co)progettazione di percorsi didattici museali per e con il pubblico giovane

Sabato 9 maggio dalle 9:00 alle 13:00, relatore Dott.ssa Monica Celi “Siete già stanchi?” I musei a portata dell’anziano: verso l’ideazione e la (co)progettazione di percorsi didattici museali per e con il pubblico adulto e

Nel corso della formazione di tre giorni, i relatori porranno particolare attenzione alla prospettiva intergenerazionale, oggetto specifico di un percorso sperimentale, ma soprattutto obiettivo di interazione a lungo termine in tutti i percorsi educativo-didattici, come dalle Indicazioni Nazionali del Ministero dell’Istruzione e dalla Direttiva Europea relativa alle prospettive di life long learning. Ogni workshop sarà realizzato attraverso lezioni frontali, presentazioni su lavagna multimediale, brain storming, focus group, world café.
I workshop avranno per contenuto:
− approfondimento relativo alle caratteristiche psico-fisiche della fascia di utenza
− approfondimento caratteristiche comunicative, relazionali della fascia di utenza
− individuazione metodologie e strategie didattiche adeguate
− approfondimento caratteristiche cognitive della fascia di utenza
− individuazione scelte di contenuti e obiettivi adeguati
− realizzazione di uno o più strumenti didattici operativi (p.e. grande gioco da pavimento o da 
parete per l’utenza dell’infanzia, …)
− approfondimento relativo alle strutture formative (e non) cui partecipa la fascia di utenza
− individuazione di tecniche e modalità operative per comunicare efficacemente i prodotti 
culturali e ricreativi offerti dalle istituzioni museali
La partecipazione è del tutto gratuita. L’iscrizione va effettuata inviando una mail a francesca.barp@isoipse.it entro il 2 maggio 2015 e p.c a museoseravella@provincia.belluno.it
Per ulteriori informazioni telefonare a ISOIPSE 0437943290

Share

Comments are closed.