Wednesday, 19 September 2018 - 06:57

Autonomia bellunese. Matteo Toscani: “Entro fine marzo la ricognizione della legge 25 sulle funzioni da assegnare al territorio”

Feb 25th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

Matteo Toscani«La ricognizione della Legge 25 verrà completata entro la fine di marzo. Ora come ora, mi preoccupano di più i continui tagli del Governo Renzi a Provincia di Belluno e Regione». Così Matteo Toscani, vice-presidente del Consiglio regionale del Veneto, sulla scadenza dei termini per il documento sulle funzioni da assegnare al territorio.

«L’assessore regionale di comparto, Roberto Ciambetti, mi ha assicurato che la complicata ricognizione per la Legge 25 del 2014, quella sulla autonomia di Belluno, verrà ultimata entro la fine del prossimo mese – ha commentato Toscani – . D’altronde, un ritardo di soli trenta giorni – rispetto all’attesa di oltre venti anni – credo sia davvero poca cosa».
«A preoccuparmi davvero, in questo momento, sono invece i continui ed inarrestabili tagli che il Governo centrale, guidato ora dal presidente Matteo Renzi, sta adoperando senza sosta nei confronti della nostra Provincia bellunese e della nostra Regione. Basti pensare che la capacità di spesa disponibile per il Veneto è passata dai 1.100 milioni di euro del 2010, agli attuali 111 milioni del 2015. A queste decurtazioni di risorse si aggiunge, poi, una centralizzazione romana delle competenze che non ha eguali nell’intera storia della nostra Repubblica», ha detto ancora il consigliere regionale.

Share

6 comments
Leave a comment »

  1. Ops, proprio a ridosso delle elezioni…

  2. macchè autinomia. hanno appena fuso l’ascom con Treviso

  3. @mio: per ora la CCIAA, ma mancherà poco per l’Ascom.

  4. Anche l’Amico del Popolo, un settimanale di tradizione assai moderata ha rilevato che le riforme costituzionali riportano l’orologio della storia a prima della ( pessima ) riforma del Titolo V del 2001. Riportano l’orologio a prima del timido tentativo di introdurre elementi di federalismo nell’organizzazione dello Stato e aumentando il Centralismo. Viene introdotta una clausola di salvaguardia che espropria definitivamente i territori di qualunque forma di autonomia fatte salve le autonomie speciali esistenti che continuano ad essere enti privilegiati a dispetto del principio di uguaglianza di tutti i cittadini Italiani. la Moretti gira la provincia di belluno raccontando bugie e promettendo autonomia mentre i suoi sodali a roma saccheggiano il nostro territorio e si apprestano ad accentrare le politiche energetiche, per regalare definitivamente ai privati i proventi dell’idroelettrico bellunese. L’acqua seguirà la stessa sorte. I servizi sanitari saranno presto privatizzati per restituire con i lauti guadagni che deriveranno dalla gestione di qesto servizi, alle compagnie assicurative e ai grandi gruppi finanziari quanto essi hanno investito per favorire la rapida ascesa del ducetto da Firenze. Votare PD equivale a premiare i responsabili del saccheggio del Bellunese e regalare defintivamente il residuo fiscale di venti miliardi annui al centralismo romano.

  5. Un grazie al l’assessore bellunese Luca Zaia per tutto quello che ha fatto per la provincia di Belluno. Sarai nei miei pensieri al momento di votare. Grazie grazie e ancora grazie governatore più amato d’Italia. Quanto a toscani stia sereno poco ha fatto e per lui un ritardo di 30 gg su 180 gg sono poca cosa.
    Anche lui sarà pressante nei miei pensieri il giorno del voto.
    Ma per questi leghisti la parola dignità ha valore?
    Che vergogna

  6. a me sembra che continuiamo a martoriarci da soli. le guerre distruggono e noi continuiamo a fare la guerra a venezia. la prova è che questa notizia sui giornali di oggi non c’è. non faceva gioco a qualcuno..