Sunday, 24 June 2018 - 10:54

Disturbi alimentari. I privati sostengono l’Associazione Margherita per l’attività del nuovo centro di Feltre

Feb 23rd, 2015 | By | Category: Prima Pagina, Sanità, Società, Istituzioni

disturbi alimentariNella lotta in favore delle giovani (e dei giovani) ammalati di disturbi del comportamento alimentare come anoressia e bulimia, l’associazione Margherita di Belluno ha trovato nuovi alleati. Il 14 marzo fa partiva a Feltre, per interessamento dell’associazione, il nuovo Centro per i disturbi del comportamento alimentare promosso dall’Ulss nr. 2, in particolare grazie alla propulsiva azione della Pediatria di Feltre, dotato di una equipe pluriprofessionale (dietista, psichiatra, pediatra, psicologo ecc.). Uno degli scopi era quello di effettuare diagnosi precoci della malattia, in modo da evitare ricoveri urgenti e trasferimenti faticosi in sedi ospedaliere dislocate in regione. Per seguire meglio le famiglie, Ulss 2 e associazione Margherita hanno firmato una convenzione di durata annuale che prevede l’intervento di una psicologa, individuata nella dottoressa Isabella Maccagnan, pagata interamente con fondi derivanti da donazioni private, in quanto l’associazione non può contare su introiti cospicui.

Ecco che allora si sono fatti avanti i privati che hanno fornito contributi in denaro per l’attivazione del servizio: la Banca Popolare dell’Alto Adige, agenzia di Belluno, l’Assicurazione Itas Solidale, il Circolo Ospedaliero di Belluno-Agordo-Pieve di Cadore, la pro loco di Cesiomaggiore-Soranzen donando il ricavato della corsa “Aspettando la befana”. E con i soldi sono arrivati anche i risultati. I primi utenti che hanno usufruito del servizio, proprio perché esaminati in tempo e seguiti sul territorio, hanno evitato l’aggravarsi della situazione e il ricovero ospedaliero in strutture lontane da Feltre. La speranza è che altri gesti generosi possano consentire di proseguire in questa delicata operazione di prevenzione di una malattia che non risparmia facilmente i giovani del nostro territorio.

Le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico (codice IBAN: IT62 F062 2511 9001 0000 0002 219, mentre l’associazione può essere contattata sul sito www.associazionemargherita.it, oppure al cellulare 3319186820.

Share

Comments are closed.