Friday, 25 May 2018 - 22:19

Testimoni silenziose. La mostra per ricordare le donne uccise dagli uomini, a Feltre da mercoledì

Feb 15th, 2015 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

La mostra “Testimoni silenziose” arriva a Feltre mercoledì 18 febbraio alle 20, e sarà inaugurata presso il ristorante La Casona (via Segusini, 17 a Feltre) per poi proseguire negli spazi del Centro Giovani campus Tina Merlin fino al 27 febbraio, in un progetto di accompagnamento e di sensibilizzazione che coinvolgerà anche le scuole.

La mostra è itinerante e dal 2006 ad oggi ha toccato tantissimi Comuni italiani, ma è arrivata anche a Starsburgo presso il Consiglio d’Europa. Il progetto “Testimoni silenziose” (Silent Witness) nasce nel 1990 negli Stati Uniti con l’obiettivo di ricordare le donne uccise dai loro compagni, mariti, padri. Ideato da un gruppo di donne artiste e scrittrici, insieme ad alcune organizzazioni contro la violenza, il progetto consiste in una mostra itinerante di sagome di donne, chiamate appunto “testimoni silenziose”: ogni sagoma ricorda una donna uccisa e porta sul petto il suo nome, l’età, da chi e quando è stata uccisa. La campagna, diffusasi a livello internazionale, si propone di sensibilizzare la collettività sul drammatico problema del femminicidio e della violenza di genere. L’impressionante serie dei profili muti delle donne uccise ne denuncia l’assenza: sebbene siano “silenziose”, le testimoni urlano allo spettatore la loro storia e lanciano un messaggio d’allarme alle istituzioni, affinché adottino azioni concrete per proteggere le donne vittime di violenza familiare. La mostra, allestita dalla commissione per le pari opportunità, in collaborazione con la “rete per le pari opportunità” è gratuita.

 

Share

Comments are closed.