Friday, 21 September 2018 - 02:02

Regionali. Sinistradem Belluno chiede subito le autocandidature del Pd, se sono superiori al numero previsto si facciano le primarie aperte

Feb 15th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Piergiorgio Salvati - SinistrademBelluno

Piergiorgio Salvati – SinistrademBelluno

Presentazione delle autocandidature per le regionali. E nel caso queste siano numericamente superiori a quelle massime previste per la lista, si va alle elezioni primarie aperte. E’ la richiesta formulata da Sinistradem Belluno (Partito democratico), che nell’incontro avuto venerdì scorso con la segreteria provinciale del Pd bellunese ha sostenuto tale posizione. Questione che è stata recepita dalla segreteria.

“La nostra richiesta – sottolinea Piergiorgio Salvati coordinatore di Sinistradem Belluno –   è supportata dalla raccolta di 805 firme tra iscritti ed elettori del Pd in tutta la provincia di Belluno. Si chiarisce altresì che Sinistradem non ritiene percorribili altri metodi di selezione delle candidature che non siano le primarie”.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Temo che qualcuno abbia pensato che abbiamo raccolto le firme per assicurare a qualcuno di sinistra dem un posto in lista. Costoro non hanno ancora capito che le firme sono state raccolte per indire le primarie e restituire il diritto di scelta dei candidati agli elettori. Al contrario chi vuole un posto in lista sicuro sono esattamente coloro che non vogliono le primarie. Del resto per entrare in lista con le primarie bisogna prendere i voti degli elettori. Per qualcuno è meglio evitarli.