Tuesday, 16 October 2018 - 12:39

Corruzione. Movimento 5 Stelle: tuteliamo i lavoratori onesti. In regione faremo legge sul whistleblowing

Feb 13th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

5-stelle-beppe-grillo-130x130Una vergogna senza fine. La Guardia di Finanza fa sapere che sullo scandalo Mose e i soldi di Galan c’è ancora molto da scoprire. Lo schifo che abbiamo visto è solo la punta dell’iceberg.

Noi veneti siamo un popolo onesto, che lavora duro, questa gente non ci rappresenta e a maggio, tutti uniti, dobbiamo mandarla a casa!

Quando toccherà a noi difendere gli interessi del popolo veneto anziché dei politici, fra i nostri primi atti ci sarà la tutela dei testimoni di illegalità e corruzione.

E’ inaccettabile che chi segnala casi di corruzione pubblica o privata debba temere per la propria incolumità o per il suo lavoro. E’ quanto accaduto ad un dipendente dell’Anas.

Come segnalato dalla portavoce M5S Francesca Businarolo: “Un dipendente pubblico denuncia il direttore dei lavori che prende illegittimamente 230.000 euro e che succede? Subisce molestie a livello morale, vessazioni e persecuzioni da suoi colleghi e superiori. Alla fine è costretto a dimettersi.” E continua:  “Già il comune di Milano e la regione Lombardia hanno previsto dei sistemi utili a raccogliere informazioni su possibili casi di corruzione, garantendo che il segnalatore non subisca ripercussioni per aver fatto il suo dovere. Una pratica che porteremo in regione”.

La Businarolo ha presentato un’interrogazione parlamentare al Ministro dei Trasporti per fare luce su questo vergognoso episodio e prendere seri provvedimenti verso i responsabili.

Col Movimento 5 Stelle la Regione Veneto sarà un esempio nella tutela dei whistleblower, ovvero dei dipendenti che segnalano atti di corruzione. Farsi gli “affari propri” tutela chi pensa solo ai “propri affari”.

Troppi giovani sono costretti ad emigrare a causa della corruzione che uccide la meritocrazia. Sono gli onesti a dover lavorare ed i disonesti a dover emigrare!

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Le tanto osannate riforme Tedesche sono queste…… basta privilegi!!!!! di qualsiasi forma a qualsiasi CASTA, in un paese civile i cittadini sarebbero tutti da Galan a farsi dare indietro i soldi.