Friday, 22 June 2018 - 20:43

Bando servizio civile regionale. Dieci progetti per giovani dai 18 ai 28 anni

Feb 13th, 2015 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Prima Pagina, Società, Istituzioni

csvDieci progetti per cogliere altrettante opportunità lavorative e formative: è stato pubblicato martedì il nuovo bando di servizio civile regionale per impegnare un anno, a partire da inizio maggio, a favore della comunità in vari ambiti e uffici, con la garanzia di ricevere in cambio di offrire le proprie competenze. Si tratta della sesta edizione del percorso “Promotori di solidarietà nella provincia di Belluno”, presentato dal Comitato d’Intesa e approvato dalla Regione del Veneto per l’accoglienza di 10 “civilini” (operatori di servizio civile), che verranno impiegati nei settori dell’assistenza e servizio sociale, nonché nella promozione e organizzazione di attività educative e culturali. Il servizio civile si realizza anche grazie al sempre maggior coinvolgimento del mondo scolastico, all’allargamento del bando a favore di categorie fragili, nonché alla valorizzazione delle tradizioni locali e alla salvaguardia del patrimonio artistico, ambientale e culturale.

I progetti finanziati sono stati suddivisi in sei azioni:

  1. Servizio di trasporto, accompagnamento, assistenza e promozione della domiciliarità;

  2. Tutela dei diritti delle persone più deboli;

  3. Promozione del volontariato;

  4. Nuovi percorsi di confronto e accoglienza emigrazioni-immigrazioni;

  5. Aggregazione intergenerazionale;

  6. Valorizzazione di rapporti umani e sociali.

I ragazzi saranno ospitati dal Comitato d’Intesa di Belluno e dalla parrocchia di Santa Giustina (prima azione), dalla segreteria provinciale Acli Belluno Dolomiti (seconda), dalle Scuole in Rete per un mondo di solidarietà e pace (terza), dall’Associazione Bellunesi nel mondo e dal Consorzio pro loco Centro Cadore e Domegge di Cadore (quarta), dal Consorzio delle pro loco agordine (quinta), dalle pro loco Longarone e Pieve Castionese (sesta).

L’impegno richiesto è di 18 ore alla settimana per una retribuzione di circa 270 euro al mese. Alla fine dei 12 mesi di servizio, la Regione del Veneto darà ai civilini un bonus economico di 1200 euro. È prevista inoltre un’adeguata formazione generale e specifica, che potrà essere utile anche in future esperienze sia di studio sia lavorative. Possono presentare domanda, entro martedì 10 marzo, le ragazze e i ragazzi tra i 18 anni e i 28 compiuti che desiderino impegnare 12 mesi del loro tempo, mettendolo a disposizione della collettività. Le selezioni avverranno tra l’11 e il 25 marzo, le graduatorie saranno inviate alla Regione entro il 27 marzo. Il servizio partirà lunedì 4 maggio.

Tutte le informazioni sul sito del Csv www.csvbelluno.it

Share

Comments are closed.