Tuesday, 11 December 2018 - 08:36

Imu agricola a Puos d’Alpago. Piccoli prepara l’emendamento al decreto: “Sanare subito un’intorrebalise disparità tra cittadini della stessa provincia”

Feb 10th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Giovanni Piccoli, senatore

Giovanni Piccoli, senatore

In vista dell’imminente approvazione in Parlamento del decreto Imu del 24 gennaio scorso, il senatore di Forza Italia Giovanni Piccoli sta predisponendo un emendamento per sanare la posizione del comune di Puos d’Alpago, l’unico in tutta la provincia di Belluno a non essere stato esentato dal pagamento dell’Imu sui terreni agricoli.

“Il Governo, nel riparare la brutta figura dell’Imu agricola estesa a tutti i comuni di media montagna, si è dimenticato del comune di Puos perché considerato “parzialmente montano” dall’Istat nel 2010. Una svista dovuta a un inutile tecnicismo che sta costringendo il Comune ai salti mortali e tanti cittadini al pagamento di una tassa che è, a tutti gli effetti, una beffa bella e buona”, afferma Piccoli.

Da qui la predisposizione di un emendamento ad hoc: “La prima occasione utile per rimediare a questo errore grossolano sarà la conversione in legge del decreto legge con cui a fine gennaio il Governo, in via d’urgenza, cancellò con un colpo di spugna l’Imu sui terreni agricoli per i comuni montani rimediando a quella figuraccia colossale”.

“La ratio del mio emendamento è evidente”, rimarca Piccoli. “I cittadini di Puos non possono subire una evidente disparità di trattamento fiscale rispetto a tutti gli altri cittadini del comprensorio dell’Alpago e della provincia di Belluno solo perché, per l’Istat, non vengono rispettati alcuni parametri altimetrici. Evidentemente questi signori dell’Istat non sanno dov’è l’Alpago, ma quel che è peggio, è che non lo sanno nemmeno i rappresentanti del Governo”.

Non manca l’appello a tutti i colleghi parlamentari a fare “massa critica”: “Questo emendamento deve essere approvato a tutti i costi e per farlo serve un segnale chiaro soprattutto da parte della maggioranza”, conclude Piccoli. “La battaglia contro l’Imu sui terreni agricoli è stata vinta solo perché gli amministratori e politici della montagna sono stati ostinati. Lo abbiamo fatto per centinaia di comuni, non solo bellunesi, ora lo dobbiamo fare per uno solo. Solo con l’esenzione di Puos la guerra contro l’Imu agricola targata Renzi potrà dirsi vinta”.

 

Share

Comments are closed.