Thursday, 21 June 2018 - 12:14

Il no dei di Trento e Bolzano a Voltago Agordino. Piccoli: “Niente di nuovo sotto il sole, il Trentino Alto Adige si chiude a riccio con la complicità del governo”

Feb 5th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Giovanni Piccoli, senatore Pdl

Giovanni Piccoli, senatore Pdl

“Niente di nuovo sotto il sole. Trentini e bolzanini continuano a tenersi stretti la loro autonomia con la complicità sempre più manifesta del Governo e del centrosinistra che contemporaneamente riducono alla fame i nostri Comuni, tagliando su trasferimenti e aumentando le tasse, senza contare l’eutanasia indotta sulla Provincia”.

E’ lapidario il commento del senatore di Forza Italia Giovanni Piccoli dopo che la prima commissione del consiglio provinciale di Trento e il consiglio provinciale di Bolzano hanno espresso parere negativo all’annessione di Voltago al Trentino Alto Adige come richiesto dai cittadini, mediante referendum, il 31 agosto scorso.

“La provocazione dei comitati è stata utile, ma la risposta dei vicini autonomi è stata scontata e banale, tipica di chi si chiude a riccio per mantenere i propri privilegi. In altre circostanze avevano trovato modi più gentili per dire di no, stavolta non hanno usato nemmeno un po’ di buona creanza”, ironizza Piccoli.

“Evidentemente tutta questa sicurezza e spavalderia deriva dalle nuove competenze arrivate da Roma, a cominciare dall’autonomia fiscale, che blinda ancora di più la specialità dell’Alto Adige. Un regalo degli ultimi governi di centrosinistra, dopo che l’ultimo governo di centrodestra aveva almeno introdotto i fondi Brancher”.

“Mi fa poi sorridere come in Trentino-Alto Adige si continui a parlare con semplicità imbarazzante di “minoranze etniche”, di “lingua”, di “tradizioni peculiari” come se vivessimo in due galassie parallele. Ma non eravamo in Italia? Anzi, non dovremmo essere tutti cittadini europei? Mi auguro che il presidente Mattarella faccia un po’ di chiarezza, spiegando a qualcuno la Costituzione anche alla luce dei nuovi tempi”.

“Quanto ai bellunesi auspico una riflessione generale”, prosegue Piccoli. “Ci sono troppe forze politiche che a Belluno paventano mirabolanti collaborazioni con il Trentino-Alto Adige e sognano improbabili alleanze. Questi sono i risultati: una bella porta in faccia”.

 

Share

2 comments
Leave a comment »

  1. Perfettamente d’accordo con Piccoli.
    Peccato che politicamente conti poco più di nulla.

  2. […] Und von welchem Erfolg das gekrönt ist, konnten wir diese Woche bereits in Belluno e Sondrio: stoppata la ‘miniautonomia’ lesen. SVP und PATT scheinen da konsistent zu handeln. Ob die Verweigerer Kronbichler und Gnecchi für ihr konträres Stimmverhalten noch eine vernünftige Erklärung bringen werden, steht in den Sternen. Ihnen haben wir es zu verdanken, wenn in der Nachbarprovinz über uns behauptet wird: […]