Friday, 25 May 2018 - 22:16

Alla Tecno Sport di Belluno è arrivato il leggendario Scrambler della Ducati

Feb 5th, 2015 | By | Category: Pausa Caffè, Pubbliredazionali, Società, Istituzioni

Dopo cinquant’anni la Ducati ripropone lo Scrambler, la moto che ha fatto sognare la beat generation. La prima serie, infatti, nata per soddisfare il mercato statunitense, risale al 1962 ed era commercializzata con motorizzazioni 250 e 350 cc poi nel 1969 arriva la 450.
ducati scramblerIl nuovo Scrambler, che è già in vetrina alla Concessionaria Tecno Sport di Belluno, pur conservando le linee e lo stile del suo antenato, ha un cuore nuovo, desmodromico, derivato dal Monster 796, il bicilindrico da 803 cc. con una potenza di 75 cavalli a 8.250 giri.

Passato e presente convivono perfettamente nella nuova due ruote vintage della Casa di Borgo Panigale, che ha dedicato particolari attenzioni ai dettagli estetici del nuovo Scrambler, e anche a quelli tecnico-funzionali.

Lo Scrambler si presenta con una sella larga e comoda a 790 mm da terra, con possibilità di ribassarla a 770 (opzionale). Il serbatoio ha una capacità di 13,5 litri, il peso a secco è di 170 kg, che diventano di 186 kg in ordine di marcia. I pneumatici hanno dimensioni 110/80 R18 e 180/55 R17. Ottima la dotazione tecnologia, con ABS, iniezione elettronica, strumentazione digitale, forcella a steli rovesciati e ruote a raggi.

Quattro le versioni disponibili. L’Icon in giallo e rosso, l’Urban enduro, Full throttle e Classic.

L’Urban enduro è fatta per chi ama lo stile enduro, il Full throttle per chi ama il mondo delle corse flat track delle piste ovali e il Classic per chi apprezza l’eleganza e i dettagli retrò.

Share

Comments are closed.