Friday, 15 December 2017 - 12:08

Galleria Coltrondo. Zaia: “L’unione dei Comuni del Comelico non sia un alibi per ritardare l’opera”

Dic 29th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Luca Zaia

Luca Zaia

“Non vorrei che questo appello all’unità dei Comuni, condivisibile nella sostanza, non fosse altro che l’attuazione di una tecnica dilatoria, una alibi, di una subdola strategia del Governo per giustificare a priori eventuali ritardi, se non addirittura omissioni, per la realizzazione della nuova galleria nel Comelico”.

Mette le mani avanti il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commentando il messaggio che il Governo avrebbe lanciato ai Comuni del Comelico di unirsi per facilitare l’avvio dell’opera del Coltrondo.

“L’atteggiamento sospettoso deriva, purtroppo, dalle esperienze tutt’altro che incoraggianti nei rapporti tra Regioni e Stato che abbiamo vissuto in questi anni – prosegue il presidente –. Mi auguro che a Roma capiscano che quest’opera è di vitale importanza per il Comelico e il bellunese, ma non è certo di interesse meramente locale: la nuova galleria, infatti, garantirà un viabilità migliore e sicura al Veneto, all’Alto Adige e al Friuli”.

“Non da oggi e certamente in tempi non sospetti ho pubblicamente fatto appello ai Comuni di tutta la nostra Regione invitandoli a valutare le opportunità di aggregazione – precisa Zaia –, con l’obiettivo di razionalizzare le spese e garantire servizi più snelli e funzionali ai cittadini e come Regione abbiamo incentivato concretamente tali processi. Ben venga, dunque, l’unione delle forze anche nel Comelico. Ma non diventi la questione sull’assetto amministrativo territoriale il tema centrale su cui concentrare l’attenzione e soprattutto non diventi questa un’assurda discriminante per dare un celere avvio all’opera tanto attesa”.

“I sindaci del Comelico conoscono il loro territorio sicuramente meglio di Governo e Parlamento – conclude Zaia – e sanno quali sono le priorità. L’emergenza che hanno individuato va rispettata e si chiama galleria del Coltrondo!”

Share

One comment
Leave a comment »

  1. E quando trasferisce la Regione le competenze alla provincia di Belluno?

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.