Tuesday, 24 October 2017 - 00:43

Ercolina Upper Boby Power per i protagonisti della combinata Dobbiaco Cortina – Comelgo Loppet

Dic 19th, 2014 | By | Category: Appuntamenti, Eventi, sport, tempo libero, Pausa Caffè

Le due granfondo dolomitiche, quest’anno gemellate, metteranno in palio la macchina per il rafforzamento delle braccia e della parte superiore del corpo ideata da Mirco Collavo.

comelgo loppetTra i  frutti importanti del “gemellaggio” tra la Dobbiaco Cortina, una delle granfondo sugli sci di maggior tradizione nel panorama internazionale, e la  Comelgo Loppet, evento di  recente costituzione che ha saputo ritagliarsi uno spazio importante nell’ambito degli eventi di lunga distanza, ce n’è uno che saprà sicuramente attirare l’interesse e l’apprezzamento dei concorrenti. Le due organizzazioni, da sempre attente a garantire il massimo dell’attenzione ai protagonisti delle rispettive gare, per il 2015 hanno deciso di offrire loro un’opportunità davvero interessante.

Tra tutti coloro che parteciperanno alla combinata tra la Comelgo Loppet (che in programma, in una sola giornata e in una sola tecnica – quella classica – a Padola di Comelico Superiore domenica 1 febbraio) e la gara in classico della Dobbiaco Cortina (in programma domenica 8 febbraio) verranno infatti svolte due estrazioni, una per l’ambito maschile una per quello femminile, che regaleranno ai fortunati vincitori Ercolina Upper Body Power, la macchina per il rafforzamento delle braccia e della parte superiore del corpo nata nel 1996 da un’idea di Mirco Collavo e ora usata da diversi professionisti: dal biathleta francese Martin Fourcade, stella di prima grandezza del biathlon mondiale, ai fondisti Justina Kovalczik, Stanislav Rezac, Roland Clara, Ilya Chernusov, Martin Jaks, Maurice Magnificat e Bruno Debertolis, atleta trentino che costituisce l’elemento di punta delle movimento italiano delle lunghe distanze e che negli ultimi anni è stato il protagonista assoluto sia della Dobbiaco Cortina  sia della Comelgo Loppet.

«Oltre al pacco gara e ai diversi riconoscimenti che premieranno i migliori delle diverse categorie, abbiamo voluto inserire nel montepremi anche un di più e siamo riusciti a farlo grazie alla disponibilità di Mirco Collavo- spiega Roberto De Zolt, ex azzurro dello sci di fondo e ora coordinatore dello staff tecnico della Comelgo Loppet -. Ercolina è un premio davvero importante e siamo sicuri che il vincitore e la vincitrice delle due macchine saranno invidiati non poco dai loro colleghi».

« Ercolina Upper Body Power è uno strumento che  consente di imitare alla perfezione la spinta sugli sci, sia per quanto riguarda la tecnica classica che lo skating. Consente di sviluppare la muscolatura della parte superiore del corpo e la capacità aerobica, la coordinazione e la resistenza. Una macchina multifunzione e versatile, insomma. Sempre più apprezzata dai fondisti».

Apprezzata dagli amanti degli sci stretti sarà anche la quota iscrizione alla combinata: partecipare alla Comelgo Loppet e alla Dobbiaco Cortina in tecnica classica costerà infatti complessivamente 50 euro.

Per tutti i dettagli sulle iscrizioni si possono consultare i siti internet dei due eventi:www.comelgoloppet.com e www.dobbiacocortina.org.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.