Thursday, 14 December 2017 - 06:27

Distretti industriali: riconosciuta la valenza dell’occhialeria. Il presidente di Sipao Lorraine Berton: avvieremo un dialogo con la Regione Veneto per la definizione di politiche calibrate sulle esigenze delle nostre imprese

Dic 17th, 2014 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Riflettore
Lorraine Berton presidente Sipao

Lorraine Berton presidente Sipao

«La riduzione del numero dei distretti industriali veneti è un passaggio strategico per la definizione di nuove e più efficaci politiche di sostegno alle nostre imprese e permetterà di concentrare le risorse in quelle aree produttive che rappresentano effettivamente un patrimonio per il territorio, perché garantiscono ancora occupazione e benessere diffuso». Il presidente di Sipao, Lorraine Berton, commenta così l’approvazione, da parte della giunta regionale, del provvedimento che individua diciassette distretti industriali (rispetto agli oltre quaranta di prima) e dispone il loro riconoscimento definendone l’ambito geografico e settoriale, riqualificandoli secondo i criteri legati alla storicità, alla localizzazione di un numero elevato di imprese industriali e artigianali operanti nella medesima filiera produttiva e alle capacità anche potenziali di essere competitivi sui mercati nazionale e internazionali.

«Questo provvedimento – afferma Lorraine Berton – conferma la grande valenza del distretto dell’occhialeria nel sistema economico regionale. Adesso si apre una fase importante, che prevede l’avvio di un dialogo con la Regione Veneto per la definizione di politiche calibrate sulle esigenze delle nostre imprese. Ciò potrà portare anche alla stipula di un accordo di programma tra il nostro distretto e la giunta regionale per regolare i rapporti e le iniziative in modo puntuale e compiuto. Da sottolineare che le risorse economiche che saranno messe in campo per la valorizzazione dei distretti industriali derivano prioritariamente dai fondi strutturali europei».

Share

One comment
Leave a comment »

  1. bo

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.