Sunday, 17 December 2017 - 00:25

Progetto “La Povertà a Casa Nostra”, dicembre 2014

Dic 10th, 2014 | By | Category: Prima Pagina, Società, Istituzioni

insieme si puòLa Cassa Rurale e Artigiana di Cortina d’Ampezzo e delle Dolomiti si schiera ancora al fianco di Insieme si può e a quello delle sempre più numerose famiglie locali in difficoltà.

Anche nel 2014, infatti, sono aumentate sensibilmente le nuove famiglie di cui ISP si prende cura (230 circa) e sono praticamente tutte a reddito zero: non lavora né il papà, né la mamma, nessuna entrata, debiti sempre più soffocanti, nessuna luce all’orizzonte.

L’impegno dell’associazione si concentra principalmente sul pagamento di bollette, affitto, spese alimentari, mediche, scolastiche. Il bilancio, in chiusura, si sta assestando su di un 30% in più rispetto a quello dello scorso anno che si è chiuso a 115.000 euro.

Ma non si tratta solo di denaro: non tralasciamo mai il fondamentale apporto dell’accoglienza e dell’ascolto, per dare un po’ di conforto e forza in più.

Attraverso il progetto “La Povertà a Casa Nostra”, ognuno può contribuire a riaccendere un pò la luce per le nostre famiglie versando la propria donazione sul conto corrente di ISP presso la Cassa Rurale (IT 23 A 08511 61240 0000 0002 3078) e indicando in causale “progetto La Povertà a Casa Nostra”.

La Cassa Rurale – già intervenuta nel progetto con un contributo di 10.000 euro – raddoppierà la cifra versata per ogni offerta ricevuta.

Da parte di tutta Insieme si può un rinnovato ringraziamento alla Cassa Rurale e Artigiana di Cortina e delle Dolomiti per la sensibilità e la disponibilità dimostrate.

Ogni altra informazione in merito al progetto e alle modalità di donazione presso gli sportelli della Cassa, la sede di Insieme si può e sui siti www.cracortina.itwww.365giorni.org.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.