Sunday, 17 December 2017 - 00:29

Il Presepe di lana, dei pazienti del Centro psichiatrico, dal 13 dicembre in via Sottocastello a Belluno

Dic 10th, 2014 | By | Category: Prima Pagina, Società, Istituzioni

ulss 1Dal 13 dicembre è esposto a Belluno il Presepe di Lana realizzato dai pazienti i del Centro Diurno psichiatrico di Pieve di Cadore dell’ULSS 1. Il progetto “Natale di lana” nasce all’interno del Centro Diurno Psichiatrico di Pieve di Cadore ed ha come risultato la produzione di un presepe interamente il lana con circa 80 personaggi che rappresentano la vita rurale del Cadore dei primi ‘900.

La finalità del progetto è quella di creare attenzione intorno al tema della malattia mentale, cogliendo le potenzialità creative del paziente stesso, con lo scopo di mutare la visione del malato mentale da colui che usufruisce di ciò che la società gli dona a promotore di iniziative che creano interesse verso il nostro territorio, una risorsa, quindi, per la collettività.

La collaborazione con l’Associazione Momentaneamente Assenti, onlus – un gruppo di persone che si impegna a combattere il pregiudizio verso il disagio mentale attraverso attività artistiche, sportive e ricreative a favore dell’integrazione e della condivisione tra la popolazione del Cadore e coloro che sono entrati in contatto con i servizi psichiatrici del Cadore – ha permesso di portare in esposizione questo presepe negli ultimi due anni prima a Pieve di Cadore e poi ad Auronzo, riscuotendo interesse e giudizi favorevoli.

Quest’anno questa iniziativa verrà ospitata a Belluno , presso La Casa degli Artisti, gestita dalla Compagnia degli zoppi, in via Sottocastello n. 1, con la compartecipazione degli artisti della compagnia che realizzeranno, a loro volta, delle opere sul tema del Natale.

L’inaugurazione avverrà il 13 dicembre 2014 alle ore 16:00 ; il presepe sarà poi aperto per tutto il periodo natalizio fino al 6 gennaio 2015.

La sua apertura sarà garantita dai volontari a cui va un particolare ringraziamento.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.