13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 3, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Dal 5 al 7 marzo 2015 ritorna la WinteRace a Cortina d'Ampezzo,...

Dal 5 al 7 marzo 2015 ritorna la WinteRace a Cortina d’Ampezzo, con  80 vetture costruite entro il 1976

Marastoni-Kraler su Jaguar E-type 1969
Marastoni-Kraler su Jaguar E-type 1969

Dal 5 al 7 marzo 2015 ritorna la WinteRace, manifestazione automobilistica organizzata da Alte Sfere e inserita nel calendario Csai, riservata a 80 vetture costruite entro il 1976. Le iscrizioni sono già aperte e chiuderanno il 12 febbraio 2015.

Gli equipaggi si sfideranno in un percorso di oltre 400 km, in ore diurne, che prevede 70 prove cronometrate suddivise in 43 prove con rilevamento a fotocellula e 9 prove di media al decimo di secondo con 27 rilevamenti. A far da cornice, oltre agli imponenti passi dolomitici ed ai circuiti ghiacciati e innevati, le sinuose valli austriache dell’Osttirol.

L’equipaggio che avrà ottenuto il miglior risultato sommando le due modalità di rilevamento, verrà proclamato vincitore della WinteRace 2015 e sarà premiato dalla Parmigiani Fleurier con un prestigioso Tonda Métrographe. L’equipaggio che risulterà il migliore nelle prove di media riceverà in premio un lingotto d’oro del peso di 100 grammi, offerto dalla Bsi, Banca della Svizzera Italiana.

La Manifestazione avrà inizio giovedì 5 marzo con le verifiche tecniche e sportive presso il prestigioso Cristallo Hotel Spa&Golf*****L, cui seguiranno il briefing del direttore di gara e il welcome light dinner, offerto dalla Bsi a tutti i partecipanti.

Protagonista della prima tappa di venerdì 6 marzo sarà l’Austria: dopo la partenza da Cortina, gli equipaggi si dirigeranno verso Dobbiaco e San Candido; giunte in territorio austriaco, le auto attraverseranno Sillian, Sankt Justina, Bannberg per arrivare a Lienz per la presentazione in centro storico e la sosta pranzo; ripartiranno alla volta di Oberdrauburg, proseguendo verso Kötschach, Sankt Jakob, Liesing, Maria Luggau, Obertilliach e Sillian per rientrare poi in Italia e affrontare le ultime prove a Misurina, prima di terminare la tappa a Cortina d’Ampezzo.

Sabato 7 Marzo la tappa avrà inizio sempre da Cortina. Gli equipaggi si dirigeranno verso i Passi Falzarego e Valparola, attraverseranno La Villa e Corvara in Badia per continuare verso Passo Gardena, passando per Ortisei e raggiungendo la storica Abbazia di Novacella, a cui farà seguito la pausa pranzo; ripartiranno alla volta di Chienes, Piccolino, Passo Campolongo e Passo Giau per rientrare a Cortina d’Ampezzo, dove saranno presentate al pubblico le vetture. L’evento si concluderà nella serata di sabato con la cena di gala e la cerimonia di premiazione.

La Manifestazione gode del patrocinio del Senato della Repubblica, oltre a quelli dell’Automobil Club Belluno, del Comune di Cortina d’Ampezzo e della città austriaca di Lienz. Riconfermata anche per quest’anno la collaborazione con il Museo Mille Miglia di Brescia.

Share
- Advertisment -

Popolari

Alto Adige – Austria, confini “modificati” dagli schuetzen. De Carlo: “Non si spostano i confini della patria, traslochino loro oltre il Brennero. Gravissima offesa...

Gli schuetzen “spostano a sud” i confini tra Alto Adige e Austria nella giornata della Festa della Repubblica: “Un'offesa gravissima proprio in occasione di...

Probabile crisi allergica, soccorsa una ragazza. Altri due interventi in montagna

Domegge di Cadore (BL), 02 - 06 - 20   Alle 13.20 circa il Soccorso alpino del Centro Cadore è stato allertato dalla Centrale del...

Feltre aderisce all’invito della Prefettura per la manifestazione in forma ridotta del 2 giugno

Facendo proprio l'invito della Prefettura di Belluno riguardo alle misure prudenziali di contenimento dell'epidemia in corso, l'Amministrazione comunale di Feltre ha deciso che quest'anno...

In piazza dei Martiri si celebra la Festa della Repubblica. In stazione va in scena la brodaglia in salsa leghista

Stop sanatoria clandestini, aiuti per commercianti artigiani partite Iva, studenti paritarie invisibili, studenti universitari invisibili, pace fiscale e stop cartelle, flat tax e fiducia...
Share