Tuesday, 21 November 2017 - 03:02

L’allenatore della Nazionale Chenetti supervisiona il tracciato Prà del Moro dei Campionati italiani sprint a Feltre

Ott 28th, 2014 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina

fondoA due mesi dai Campionati Italiani a Prà del Moro, l’allenatore della Nazionale Italiana di Fondo Giuseppe “Sepp” Chenetti, ha fatto visita al campo di gara accompagnato dai responsabili dello Sci Nordico Sportful, con il Dr. Giordano Cremonese nella duplice veste di Presidente dello Sci Club e di Manifattura Valcismon – Sportful.

I motivi della visita di Sepp Chenetti, dopo il recente ritiro al Passo dello Stelvio, sono riassunti brevemente nelle sue considerazioni al termine della visita: “Ci tenevo a visionare di persona il percorso, in quanto i circuiti cittadini delle gare di Coppa del Mondo, privilegiano moltissimo la parte di spinta nel classico, ed è proprio qui che la nostra Nazionale soffre rispetto alle altre. Avere quindi un Campionato Italiano con caratteristiche tecniche simili ad altri appuntamenti di stagione come Drammen ci consente di effettuare un test molto attendibile per i nostri atleti. Lunghi rettilinei e curve strette sono un ottimo ottimo banco di prova per saggiare la tecnica e la tattica in funzione di Falun”.

L’organizzazione si sta adoperando al massimo per realizzare un evento di alto livello per celebrare quello che in casa Sci Nordico Sportful è considerato un vero anniversario. “Dopo nove edizioni della Team Sprint Internazionale, fortemente voluta da mio padre per portare lo sci nordico in mezzo alla gente nel 2006, dice Alessio Cremonese, Amministratore Delegato di Sportful, siamo giunti alla 10^ edizione che si dovrebbe vestire di Tricolore. Questo renderebbe merito ad un tracciato ed un organizzazione che in questi anni ha lavorato con forte impegno, riconosciuto anche dalla Federazione Italiana di Sport Invernali che ci dovrebbe assegnare questo prestigioso appuntamento. Credo poi personalmente, che sia un caso eccezionale poter avere a Feltre, a 325 metri sul livello del mare un Campionato Italiano di Fondo”.

Quali migliori auspici per un’appuntamento che riscalderà il cuore degli appassionati degli sci stretti e che porterà a Feltre il 27 dicembre i più forti atleti nazionali per contendersi il titolo di campione italiano.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.