Tuesday, 26 September 2017 - 11:17

Spettacoli di Mistero 2014

Ott 26th, 2014 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Arriva novembre: il mese del mistero e con esso “Veneto: Spettacoli di Mistero” il Festival dedicato interamente ai luoghi leggendari e misteriosi della nostra regione realizzato dal Comitato Pro Loco UNPLI Veneto con il sostegno della Regione Veneto.

mistero-130x130Tra i protagonisti del Festival c’è anche Mel che per due sabati (8-15 novembre) vi accoglierà in un’atmosfera d’altri tempi con uno spettacolo teatrale, una serata di racconto e laboratori per grandi e piccoli.

L’evento zumellese, finalizzato alla valorizzazione del territorio attraverso la rievocazione delle leggende del passato, le tradizioni e le credenze locali, è organizzato dalla Pro Loco Zumellese e vede la collaborazione di Comune di Mel, Gruppo Teatrale Zumellese e Associazione “Artestoria”.

L’edizione 2014 propone :

Sabato 8 Novembre presso il Castello di Zumelle

ore 14.30 visita al Castello con racconti per grandi e piccoli

ore 15.30 laboratori creativi per grandi e piccoli a cura dell’ Associazione “Artestoria”

ore 16.30 rappresentazione teatrale “Il castello conteso e la contessa Sofia” con il Gruppo Teatrale Zumellese

Il castello conteso vede come protagonista l’importante figura di Sofia di Colfosco (o da Camino) vissuta nel XII secolo. In questo periodo il territorio di Zumelle entrò a far parte di quel variegato quadro politico che vede in più riprese contrapporsi la diocesi di Ceneda (attuale Vittorio Veneto), quella di Belluno, le famiglie nobili dei Collalto e dei da Camino, l’imperatore e la città di Treviso.

Sofia di Colfosco ereditò il castello di Zumelle dalla madre Adelaita, mentre dal padre Valfredo di Colfosco il feudo di Serravalle. La contessa Sofia, donna intelligente, dal carattere forte e con una spiccata abilità diplomatica, contrariamente al marito, si schierò con i guelfi e il papa aderendo alla Lega lombarda nelle lotte dei comuni italiani contro l’imperatore Federico Barbarossa.

Nel suo testamento del 1175 lasciò le giurisdizioni di Zumelle al vescovo di Belluno e quelle di Serravalle a Ceneda: per questo motivo si innescò un duro contrasto con la famiglia da Camino e il castello visse un periodo turbolento e travagliato, attraversato da una serie di lotte e periodiche campagne militari che coinvolsero l’intera Marca Trevigiana ed il territorio della Valbelluna e che, nel 1196, portarono all’incendio e alla distruzione del castello.

Sabato 15 Novembre presso la “ Sala degli affreschi” del Palazzo Municipale di Mel alle ore 20.45

L’attore zumellese Giorgio Dell’Osta Uzzel ci farà immergere in un’atmosfera particolare con un racconto in prosa e musica dal titolo “Storia di Mel…tra Pittori e Contesse…”

Tra vicende oscure, leggende che coprono il Contado di Zumelle , discussioni e varie imboscate….si racconterà un periodo buio di Mel, con una cornice surreale condita da Conti, Contesse, artisti, banditi, furbi contadini……

Ingresso gratuito

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.