Saturday, 18 November 2017 - 21:36

Concorso di idee per la ricostruzione del bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Ott 25th, 2014 | By | Category: Prima Pagina, Società, Istituzioni

comitatoLa Sezione Cadorina del CAI di Auronzo, in collaborazione con la Fondazione Architettura Belluno Dolomiti, bandisce un Concorso di Idee articolato in un unico grado, espletato in forma anonima, finalizzato all’acquisizione di un progetto con un grado di approfondimento di livello preliminare, coerente con il tema progettuale descritto dal bando; oggetto del bando è la costruzione di un bivacco alpino.

 

Oggetto

Oggetto del bando di concorso è la costruzione di un bivacco alpino.

Le soluzioni progettuali potranno essere sviluppate liberamente, fermo restando il rispetto dei limiti perimetrali dell’area di intervento e dovranno approfondire e sviluppare adeguatamente sia la qualità architettonica dell’intervento, sia il tema dell’integrazione di quanto proposto al particolare contesto ambientale e paesaggistico.

Per una più dettagliata descrizione degli obiettivi del concorso si rimanda alla scheda progetto, che costituisce a tutti gli effetti parte integrante del bando di concorso.

 

Destinatari

Il concorso è aperto ai soggetti di cui all’art. 90, comma 1, lett. d), e), f), g) e h) del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii., in possesso dei requisiti di cui all’art. 38 del decreto medesimo e del D.P.R. n. 207/2010 e ss.mm.ii. ed alle persone fisiche o giuridiche appartenenti a stati membri dell’UE abilitati nel paese di appartenenza a fornire servizi analoghi a quelli del presente bando.

Indipendentemente dalla natura giuridica del concorrente, tutti i componenti del raggruppamento devono essere iscritti agli albi dei rispettivi ordini professionali o comunque devono essere autorizzati all’esercizio della professione secondo la normativa vigente nel Paese di appartenenza alla data di pubblicazione del presente bando.

I raggruppamenti temporanei di professionisti dovranno soddisfare le modalità stabilite dall’art. 37 del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii.. I concorrenti che parteciperanno in raggruppamento dovranno indicare il nome del professionista che svolgerà il ruolo di capogruppo e legale rappresentante del gruppo nei rapporti con l’Ente Banditore. I raggruppamenti temporanei, a pena di esclusione, dovranno prevedere la presenza di un professionista abilitato all’esercizio della professione da meno di cinque anni, come stabilito dal D.P.R. n. 207/2010, che dovrà, a pena di esclusione, rendere la dichiarazione in ordine al possesso dei requisiti di ordine generale stabiliti dalla legge.

Non è ammessa la partecipazione di un concorrente a più di un gruppo né come capogruppo, né come componente, né come collaboratore. La partecipazione di un concorrente a più di un gruppo di progettazione comporta l’esclusione dal concorso di tutti i gruppi nei quali il concorrente risulta essere presente.

I partecipanti al concorso, quali singoli professionisti ovvero gruppi di progettazione, possono avvalersi di collaboratori. Questi saranno considerati terzi rispetto al soggetto singolo professionista o gruppo di professionisti partecipante al concorso. I collaboratori potranno essere privi dell’iscrizione ad albi professionali.

È fatto divieto a tutti i concorrenti di divulgare, pubblicare o far pubblicare i progetti o loro parti prima che vengano resi noti gli esiti del lavoro della Commissione Giudicatrice.

 

Elaborati richiesti

– Relazione illustrativa, contenuta in un massimo di 10 cartelle formato DIN A4;

– 2 Tavole grafiche in formato DIN A1 verticale montate su supporto rigido;

– Calcolo sommario della spesa di realizzazione, e dei costi di gestione, contenuti in un massimo di 5 cartelle formato DIN A4.

Per una più dettagliata descrizione della busta A) e della busta B) si rimanda al bando di concorso.

 

Premi

–  1° classificato: € 6.000,00 – premio della Sezione Cadorina del C.A.I. di Auronzo;

– 2° classificato: € 2.500,00 – premio del Comune di Auronzo;

– 3° classificato: € 1.500,00 – premio AKU Italia s.r.l..

 

Calendario

 

Pubblicazione del bando 22 ottobre 2014
Invio quesiti entro 18 novembre 2014
Risposte ai quesiti entro 28 novembre 2014
Consegna degli elaborati entro 23 gennaio 2015
Comunicazione esito entro 90 giorni da consegna elaborati

 

Informazioni

 La segreteria del concorso è costituita presso la Fondazione Architettura Belluno Dolomiti, Piazza Duomo, 37 – 32100 Belluno.

La segreteria è a disposizione per eventuali richieste di chiarimento e informazioni da inoltrare esclusivamente in forma scritta all’indirizzoconcorsofanton@fabd.it

Tutti gli elaborati e la documentazione di gara sono reperibili al seguente indirizzo www.fabd.it – sito ufficiale di riferimento per il concorso.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.