Tuesday, 26 September 2017 - 12:49

Sabato l’esercitazione comunale di Protezione civile a Feltre

Ott 24th, 2014 | By | Category: Appuntamenti, Prima Pagina, Società, Istituzioni
Adis Zatta

Adis Zatta

Si volgerà nella mattinata di sabato 25 ottobre l’annuale esercitazione delle associazioni di volontariato di Protezione Civile del comune di Feltre che vedrà la partecipazione attiva di oltre ottanta volontari: le cinque squadre dell’A.N.A. di Vignui, Lamen, Arson, Feltre e Celarda, il Radio Club Feltrino, il Gruppo Sommozzatori Feltre, la C.R.I., il Gruppo Cinofili da soccorso ai quali si aggiungono personale del Comune e per la prima volta anche i pescasportivi del Bacino n. 10 “Acque Feltrine” e società Val Colmeda per una giornata ecologica che prevede la raccolta di rifiuti.

Lo comunica l’assessore alla Protezione civile del Comune di Feltre Adis Zatta.
In sintesi questi i cantieri previsti.
A Umin si prevede il ripristino della strada comunale che porta alla bella villa in località Le Case, più nota come ex Preventorio, ad Arson e Lasen il taglio di alberi e infestanti su una decina di valli per garantire il miglior deflusso della acque, idem a Villapaiera in via Luni e all’incrocio con Celarda.
Sommozzatori e pescatori opereranno sul torr. Stizzon e Musil con l’uso dell’Hovercraft in dotazione e prove di aspirazione acque con generatore e pompe sommerse, previsto anche l’uso di un Drone per i rilievi aerei.
La Croce Rossa Italiana, che sarà presente con una propria ambulanza pronta ad ogni evenienza collaborerà con il gruppo Cinofili in una esercitazione che prevede la ricerca di persone scomparse e il loro soccorso in zona Umin Alto.
Il Centro Operativo Comunale sarà aperto dalle 07,30 a coordinare le attività dei cantieri, tutti collegati via radio.
Il pranzo per i partecipanti viene offerto dal gruppo Alpini di Villabruna e Associazione Amici del Casel nella propria sede per una sessantina di persone mentre Sommozzatori e pescasportivi, per motivi logistici di capienza, mangeranno nella sede restaurata nei pressi della stazione ferroviaria.
L’Amministrazione Comunale ringrazia sin d’ora tutti i volontari e le associazioni per la disponibilità e sensibilità sempre dimostrata, non ultimo l’evento alluvionale recente del 13 ottobre e in tutte le precedenti occasioni, convinta che la Protezione Civile debba sempre più crescere ed organizzarsi considerato che oramai è accertato che ogni anno, o per neve o pioggia, c’è la necessità di intervenire con urgenza e professionalità.”

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.