Friday, 22 September 2017 - 13:45

Sport e agevolazioni alle società sportive. Toniolo: “La commissione approva all’unanimità la proposta di legge regionale”

Ott 21st, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina
Costantino Toniolo

Costantino Toniolo

“In commissione abbiamo superato il problema legato alla norma finanziaria della proposta di legge per riconoscere agevolazioni fiscali a sostegno delle attività sportive dilettantistiche. Pertanto la proposta di legge è pronta per l’aula!” Lo afferma il presidente della Commissione Bilancio Costantino Toniolo (NCD), che condivide pienamente l’intento di dare ossigeno dal punto di vista fiscale alle società sportive dilettantistiche al fine di incentivare l’attività sportiva sia per le giovani generazioni sia per gli adulti. “Dobbiamo aiutare queste realtà nelle diverse discipline sportive a crescere e a far praticare sport a tutte le fasce della popolazione”, ha commentato a margine Toniolo: “si tratta di abituare i ragazzi a stare assieme , a fare squadra e a misurarsi con i limiti fisici spazio temporali che nello sport sono evidenti.Insomma l’attività sportiva sappiamo bene che per i ragazzi ha soprattutto fini educativi”.

“Ma non solo”, continua Toniolo: “per gli adulti significa mantenersi in forma ed evitare il sovrappeso e l’obesità che sono l’anticamera di tante malattie croniche tra cui il diabete, l’ipertensione, e così via”.

“Le società sportive che promuovo attività per tutti”, conclude Toniolo, “aiutano a mantenere la popolazione più sana e quindi più in salute fisica e mentale e a far spendere meno la comunità sul versante sanitario-assistenziale!”

“Purtroppo a causa delle difficoltà di bilancio degli enti locali e della Regione le società sportive ricevono sempre meno contributi pubblici”, conclude Toniolo, “pertanto riteniamo doverosa questa norma che permette un’agevolazione fiscale su donazioni e sponsorizzazioni”.

Il provvedimento, “Norme per il riconoscimento di agevolazioni fiscali a sostegno delle attività sportive”  prevede l’introduzione di una agevolazione fiscale che opera in termini di credito d’imposta sull’I.R.A.P. (Imposta Regionale sulle Attività Produttive) per chi effettua erogazioni liberali o stipuli contratti di sponsorizzazione con le associazioni sportive dilettantistiche (di cui alla legge n.289/2002). Il credito d’imposta è misurato nella percentuale del 5% dell’importo della erogazione liberale o del contratto di sponsorizzazione. L’importo massimo di sponsorizzazione è di 50.000. La legge prevede uno stanziamento di 20mila euro per il 2014, oramai concluso, e di 440.000 euro per i prossimi due anni.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.