Thursday, 23 November 2017 - 17:05

Soccorso alpino: tre interventi e salvataggio di un cagnolino

Ott 17th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

soccorso alpino II zona dolomiti bellunesiBelluno, 18-10-14 Nel pomeriggio l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sul Monte Piana, nel comune di Auronzo, dove, dopo il decollo, il pilota di un parapendio ha perso il controllo della vela finendo contro la roccia. Complicato il recupero poichè l’infortunato, un uomo tedesco, era rimasto appeso a uno spuntone a 5 metri da terra con una probabile frattura alla gamba. Il tecnico del Soccorso alpino dell’equipaggio ha quindi calato medico e infermiere all’altezza del ferito, cui sono state prestate le prime cure, per poi recuperarlo dall’alto. Una volta sul prato, dopo essere stato imbarellato, l’uomo è stato imbarcato e trasportato all’ospedale di Brunico.

Attorno alle 16, il 118 è stato contattato per una giovane caduta a cavallo ad Arsiè, nella zona del Col del Gallo.

L’eliambulanza è quindi nuovamente decollata da Pieve di Cadore. La ragazza, che aveva sbattuto il volto a terra, è stata caricata in barella e accompagnata al pronto soccorso di Belluno. Infine, prossimo il buio, l’elicottero è stato inviato nel comune di Livinallongo del Col di Lana, per lo scontro tra un’auto e un’ape. Nell’incidente è rimasto ferito un quattordicenne, che è stato subito trasportato all’ospedale di Belluno.

Cortina d’Ampezzo (BL), 18-10-14 Mentre si stava svolgendo la verifica della parte roccia per aspiranti soccorritori sul Passo Falzarego, è scattato l’allarme per un cagnolino finito in un canale non distante dal luogo dell’esame, nei pressi del Sass de Stria. La bestiola, scappata all’improvviso, non era più visibile, né raggiungibile dall’alto. La proprietaria era perciò scesa fino alla strada dove aveva chiesto aiuto al 118. Alcuni tecnici già presenti sul luogo sono quindi intervenuti e, dopo aver raggiunto con una mezz’ora di camminata il luogo in cui era sparito il cane, si sono calati per circa 15 metri. I soccorritori lo hanno avvicinato senza problemi e, una volta recuperato, raggiunti poi anche da personale del Soccorso alpino di Cortina, lo hanno riconsegnato alla proprietaria.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.