Friday, 22 September 2017 - 13:47

Finanziato il terzo stralcio della zip-line di San Tomaso Agordino. Bond e De Val: “Diventerà un impianto da record”

Ott 15th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

La zip-line di San Tomaso Agordino potrà crescere ancora grazie al contributo di 45 mila euro messo a disposizione dalla giunta regionale del Veneto su proposta dell’assessore Massimo Giorgetti. Soddisfatto il consigliere regionale di Forza Italia per il Veneto Dario Bond che con il sindaco Moreno De Val ha seguito la partita fin dall’inizio: “Diventerà una delle prime attrazioni di questo tipo in Italia”, affermano.

zip line san tomaso agordinoPer i profani, la zip-line è un cavo d’acciaio steso tra due punti che si trovano a livelli d’altezza differenti e utilizzati tramite una carrucola cui agganciarsi per poi raggiungere velocità elevate. A San Tomaso il dislivello è di 260 metri, ai piedi del Civetta. In alcune zone si arriva ad un’altezza di 170 metri.

“Si tratta di uno sport che coniuga adrenalina e paesaggio, un nuovo modo di godersi la montagna e la sua atmosfera”, afferma Bond.

La zip-line di San Tomaso è stata inaugurata tre anni fa e i frequentatori sono in continua crescita: “Siamo molto soddisfatti per i risultati raggiunti. Con questo contributo si potrà allungare l’impianto esistente, passando dagli attuali 1600 metri a quasi due chilometri e mezzo. Il prolungamento sarà realizzato tra Col de Tone fino a Canacede per circa 850 metri”, spiega il primo cittadino.

“Con questo nuovo allungamento l’impianto diventerà uno dei primi in Italia e in Europa”, spiega Bond. “E’ un’attrazione che ha enormi margini di crescita visto che questo sport conta sempre più appassionati in tutto il mondo”.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.