Saturday, 23 September 2017 - 02:14

Successo a Ponte nelle Alpi al dibattito con l’onorevole Malpezzi, responsabile del progetto La buona scuola

Ott 13th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Scuola

pdGrande afflusso all’incontro organizzato dal Partito Democratico bellunese a Ponte nelle Alpi in occasione  della presentazione del documento “La Buona Scuola”.
Lo scorso 3 settembre il Presidente del Consiglio Matteo Renzi e il Ministro Dell’Istruzione Stefania Giannini hanno presentato il Piano “La Buona Scuola” documento che rimette al centro del dibattito nazionale l’Istruzione, vista come investimento di tutto il Paese e come leva strategica per tornare a crescere.
Le tantissime persone presenti hanno dato vita ad un dibattito, durato oltre due ore, ponendo in discussione e analizzando in modo dettagliato le varie parti del documento.
Simona Malpezzi, deputata del Pd e responsabile del progetto la buona scuola, dopo aver esposto i punti programmatici, ha ascoltato i molti interventi e recepito le criticità emerse; nel corso del dibattito è stato
più volte rimarcato lo spirito che il Governo ha voluto dare al piano e alla fase di ascolto iniziata il 15 settembre e che terminerà il 15 novembre. “La buona scuola” non si presenta come l’ennesima riforma ma si struttura come una proposta per garantire una scuola migliore che si basa sulla Confronto con chi la scuola la fa e la vive quotidianamente.
Tra i diversi interventi molti Dirigenti Scolastici, insegnanti e studenti, di varie parti della provincia, che hanno voluto portare il loro contributo.
Tra i temi trattati l’auto-valutazione degli insegnanti e dell’istituto, la formazione continua e l’ampliamento dell’offerta formativa con la conseguente riorganizzazione dell’orario per garantire un servizio 365 giorni
l’anno.
Edilizia, sicurezza e trasporto scolastico sono ciò che più preoccupa il mondo della scuola bellunese. A tal proposito è intervenuto il deputato bellunese del Pd Roger De Menech ricordando come già diverse scuole
della provincia stiano beneficiando dei contributi dello Stato per la sistemazione degli edifici scolastici e che molte altre potranno essere sistemate grazie allo sblocco di ulteriori contributi.
Affrontati anche i temi della Disabilità e dei bambini e dei ragazzi con Bisogni Educativi Speciali che necessitano di figure specializzate. Per la dimensione bellunese molto importante anche il paragrafo che nel piano é dedicato al rapporto scuola/lavoro che guarda soprattutto agli istituti professionali e imprese locali.
Presente anche un rappresentante della Rete degli studenti il quale ha sottolineato l’importanza del coinvolgimento degli studenti che rappresentano “La Grande Bellezza” della scuola.
L’incontro, moderato da Lucia Da Rold, consigliere comunale di Ponte nelle Alpi e membro dell’assemblea provinciale del Pd si é aperto con il contributo del Sindaco di Ponte, Paolo Vendramini e della vicesegretaria provinciale Monica Lotto che ha sottolineato come l’incontro organizzato a Ponte nelle Alpi si inserisce all’interno di una serie di altri appuntamenti che vedono dialogare e confrontarsi il Pd provinciale e i vari settori rappresentati del nostro territorio.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.