Wednesday, 20 September 2017 - 15:03

Lettera aperta alla segretaria del Pd di Belluno. Omar Tonin: “Avete fatto l’accordo di spartizione delle poltrone con Forza Italia”

Ott 5th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Lettere Opinioni, Prima Pagina
letteraCara segretaria del PD di Belluno

Ho appreso dal Corriere delle Alpi che mi avete defenestrato dalla segreteria. Prendo atto che questa decisione è stata assunta perché non ho firmato la lista che avete fatto voi, che contiene metà componenti di Forza Italia.

Questa è la dimostrazione palese che voi avevate fatto l’accordo di spartizione delle poltrone con Forza Italia contrariamente a quello che tu andavi predicando in giro per la provincia.
Io non me la sono sentita, in coscienza,  di firmarla. E ho  scelto  di firmare la lista presentata liberamente da un movimento civico  (BARD) che vuole solo  lavorare per risolvere i i problemi che ci sono in provincia e che, reo di non essere inquadrato lo avevate escluso.
Devo dirti segretaria che io giovane speravo che tu e gli altri giovani vi ribellaste a certe liturgie mi dispiace per voi che siete perfettamente inseriti nel solco della intolleranza  verso chi crede nel vero cambiamento

Cordiali saluti
Tonin Omar

Share

9 comments
Leave a comment »

  1. Evviva!!!

  2. Caro Omar
    nel BARD le porte sono aperte. Non c’è nulla da guadagnare solo cercare, con tutti gli errori che si possono fare, il bene delle comunità dolomitiche bellunesi. Facendo il meglio che possiamo fare.

  3. Il Diego del messaggio precedente non sono io. A me questa rimozione dispiace.

  4. Nel BARD le porte sono aperte , basta avere la tessera del PD o almeno simpatizzate per il PD. Altra condizione indispensabile è la assoluta disponibilitå all’omertà e predisposizone all’insabbiamemto nella ricerca delle responsabilita sul buco milìonario nella gestione del servizio idrico integrato in provincia di Belluno. Altra condizione indispensabile è la pronta dispnibilita a sostenere in modo acritico la imminente candidatura della signora Moretti che il BARD spaccierå per una autonomista appassionata. Porte aperte nel BARD difatti tante brave persone ne hanno approfittato per andarsene. Nonostante le porte aperte l’aria dentro era irrespirabile. A me invece hanno riservato lo stesso trattamento nello stile leninista cbe contraddistingue quell’area poltica. Gira gira si torna sempre all’origine …

  5. Chi è che ha doppiato il povero Diego? Robe da matti…

  6. Martini sei pessimo, non ti resta niente di meglio che l’astio… Bravo e coraggioso Omar! Basta porcarie!

  7. I Bellunesi ricordano cosa disse la Moretti alla trasmissione Ballarò dello scorso 4 marzo?
    Il segretario della Lega Salvini, riferendosi alla valanga che distrusse a Malga Ciapela la seggiovia di collegamento col Sella Ronda, fece un paragone con Roma che ogni anno ottiene un decreto “salvaroma”, quest’anno di oltre 500 milioni di €, mentre nel Veneto, e quindi anche a Rocca Pietore, non torna indietro che una misera parte delle tasse che paghiamo.
    La Moretti, futura governatrice ‘in pectore’ del Veneto per Pd e Bard, disse. “ma vuoi mettere una citta come Belluno con Roma?” , con fare stizzoso, guardando la nostra ‘area vasta’, dall’alto in basso.
    Ma è passato troppo tempo e ai Bellunesi, si sa, si può fare e raccontare quel che si vuole, tanto sono dei bonaccioni.

    http://www.dailymotion.com/video/x1epd3i_la-moretti-del-pd-vicentina-schifa-belluno-e-il-veneto-portati-come-esempio-di-virtuosita-da-salvini_news

    Chiedo gentilmente a Tessarolo di far apparire in modo corretto il sito di You Tube.

  8. Correzione importante.

    …La Moretti, futura governatrice ‘in pectore’ del Veneto per Pd e direttivo Bard….

    Solo direttivo, la base non la pensa di sicuro così.

  9. […] di organico il partito ha proprio tutto. Nella parrocchia bellunese c’è anche spazio per una sana dialettica verminaia che comprende le defenestrazioni dei “dissidenti” con avviso […]

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.