Tuesday, 26 September 2017 - 11:05

Venerdì a Pieve di Cadore il via alla IV edizione della Dolomiti rescue race, il raduno delle squadre del Soccorso alpino

Ott 2nd, 2014 | By | Category: Appuntamenti, Prima Pagina, Società, Istituzioni

soccorso alpino centro cadore cima_toroLa Dolomiti Rescue Race, il raduno delle squadre del Soccorso alpino giunto alla quarta edizione, ormai divenuto internazionale grazie alla partecipazione di team provenienti dall’estero, prende il via domani sera, con il ‘Cocktail di benvenuto’ al “Gran Caffè Tiziano” di Pieve di Cadore alle 18.30 e, a seguire, alle 21, con la presentazione della manifestazione al Palazzo della Magnifica Comunità di Cadore.
Quest’anno la manifestazione, unica nel suo genere al mondo, dove i volontari si confrontano in una sfida che simula un intervento reale e mette alla prova le loro capacità fisiche e tecniche, accoglierà una quarantina di squadre provenienti da tutta Italia e dall’estero.
Le squadre sono formate da 4 persone dotate di regolare attrezzatura personale, fatta di imbragature corde e quant’altro serva per trarsi d’impaccio da qualsiasi situazione, dalla parete rocciosa ai boschi più intricati, nonché della barella, il cui trasporto è d’obbligo nella parte finale.
Non mancherà  una prova tecnologica con l’utilizzo del Gps e le coordinate fornite dall’organizzazione, diversa per tutte le squadre partecipanti, per ritrovare un target e dimostrare la propria abilità. Tre le compagini estere iscritte, il Soccorso polacco del Topr (terzi nel 2013 e decisi a vincere nel 2014) sempre dalla Polonia il gruppo del Gopr (alla terza partecipazione) e ultimi iscritti il Soccorso russo dello Stavropol, proveniente dal Caucaso, con un viaggio di migliaia di chilometri alle spalle per partecipare.
Attualmente sono iscritte 33 squadre, ma le previsioni sono di arrivare sicuramente a 40. La squadra da battere, i vincitori del 2013, è il Soccorso alpino di Paganella Avisio (TN), con due squadre, e la bellunese Val Biois, seconda nel 2013 e decisa a riprendersi il podio conquistato nel 2012.
Tutti saranno in lizza per ambire al trofeo realizzato appositamente dal famoso artista cadorino Giuseppe Rocchi, da sempre grande amico e sostenitore dei Volontari del Cnsas. La partenza della gara vera e propria sarà sabato mattina, 4 ottobre, alle 8.30, in località  Pracedelan di Calalzo di Cadore, con direzione Forcella Piria, Rifugio Antelao, prova alle corde doppie al Passo del Tranego e lunga discesa fino a Pieve di Cadore, dove le prime squadre sono attese verso le 10.30. Gli amici, l’intera cittadinanza e gli organi di informazione sono invitati a partecipare.

Programma Raduno Nazionale Soccorso Alpino 2014
Venerdì 3 ottobre 2014
18:30 Cocktail di benvenuto presso il “Gran Caffè Tiziano” di Pieve di Cadore.
21:00 Presentazione della manifestazione presso il Palazzo della Magnifica Comunità di Cadore – Proiezione del video della precedente
Sabato 4 Ottobre 2014
07:30 Proseguo ultime iscrizioni in Loc. Pracedelan (Calalzo di Cadore).
08:30 Partenza in linea da loc. Pracedelan.
11:30 Arrivo previsto delle prime squadre in Piazza Tiziano.
14:00 Pranzo.
17:00 Premiazione gara ed a seguire… festa!
LA FESTA CONTINUA AL GRAN CAFFÈ TIZIANO CON MUSICA DAL VIVO
Domenica 5 Ottobre 2014
Possibilità di arrampicare presso la Climbing Arena c/o diga ENEL di Pieve di Cadore (con tracciati di coppia Italia Speed) oppure sulle numerose falesie dislocate sull’intero territorio del Cadore.
Visita dei Musei e delle località del Cadore, scorci sulle Dolomiti care al Tiziano.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.