Friday, 22 September 2017 - 13:33

Una villa per oltre 350 formaggi: il 4-5 Ottobre a Villa Emo (Treviso) quasi 360 formaggi e 70 produttori in concorso nelle 38 categorie

Ott 1st, 2014 | By | Category: Appuntamenti, Lavoro Economia Turismo, Prima Pagina, Società, Istituzioni

villa emo treviso - CopiaIl 4-5 Ottobre torna nella villa palladiana la manifestazione dedicata al meglio della produzione casearia regionale. Otto grandi consorzi fanno da volano ad un evento arrivato alla decima edizione e pensato per avvicinare produttori e consumatori nel segno della qualità. Belluno è ben rappresentata tra i 70 caseifici che si sfideranno nel we a Villa Emo (TV): sono infatti una decina partecipanti (dalle grandi latterie fino alle piccole malghe e latterie) che presenteranno il meglio della propria produzione 2014 per conquistare una medaglia d’oro in una delle categorie e concorrere all’elezione del miglior formaggio del Veneto 2014. Da giovedì la giuria tecnica degli assaggiatori Onaf sarà al lavoro.

Resta all’Italia il primato delle denominazioni europee per i prodotti tipici (261) e il settore caseario si mantiene in testa raccogliendo il 36% dei produttori. I formaggi italiani si confermano quindi i maggiormente garantiti e, all’interno di questo quadro, il Veneto rappresenta una punta d’eccellenza che troverà la sua vetrina nella decima edizione di Caseus Veneti, 4/5 Ottobre 2014 a Villa Emo – Fanzolo di Vedelago (TV). Il concorso regionale formaggi del Veneto si conferma l’appuntamento più atteso per i produttori del comparto chiamati a confrontarsi con la giuria di selezionati esperti, ma anche per il grande pubblico dei consumatori.

 

OTTO CONSORZI VOLANO PER IL SETTORE ZOOTECNICO

L’edizione del decennale di Caseus Veneti porta la firma dei consorzi a tutela di DOP e IGP: Grana Padano, Asiago, Montasio, Casatella Trevigiana, Monte Veronese, Piave, Provolone Valpadana e di Mozzarella STG. “I Consorzi, con la forza dei loro marchi, come Grana Padano, il formaggio più consumato al Mondo – afferma Stefano Berni, direttore del Consorzio Grana Padano – hanno scelto, attraverso questo importante appuntamento, di sostenere un intero comparto, quello della zootecnia da latte, che si trova ad affrontare importanti sfide sui mercati internazionali. Di fronte ad un andamento del mercato europeo già indirizzato verso l’aumento delle produzioni di latte e l’incremento delle produzioni di formaggi di basso costo del Nord Europa, la nostra è una risposta unita e riassumibile in due parole: qualità e territorio”.

“Caseus Veneti si conferma la migliore competizione nazionale dedicata ai formaggi, affermatasi come momento di confronto e vera e propria sfida tra produttori che in un decennio ha contribuito ad innalzare la qualità – aggiunge Terenzio Borga, presidente A.Pro.La.V. –. Una vetrina importante per l’intero settore: basti dire che l’85% del latte prodotto in Veneto viene destinato alla produzione casearia e, di questo, il 70% viene utilizzato per prodotti a Denominazione di Origine Protetta”.

 

VILLA EMO, PALCOSCENICO UNICO TRA PALLADIO E VERONESE

Se qualità e territorio sono le parole guida di Caseus Veneti, la conferma della sede di Villa Emo come cornice della manifestazione non poteva essere più felice in questa edizione del decennale. Realizzata nel 1560 da Andrea Palladio e inserita nel Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, la meravigliosa dimora è anche tappa degli eventi culturali legati alla grande mostra dedicata a Paolo Veronese. Il trionfo della decorazione in villa disegna infatti un itinerario tra straordinari monumenti come appunto Villa Emo, decorata da G.B. Zelotti allievo del Veronese e le ville Barbaro a Maser e Chiminelli Soranzo a Castelfranco Veneto. In occasione del weekend di Caseus Veneti sarà possibile visitare i piani nobili di Villa Emo al prezzo speciale di 5 euro.

 

NUMERI DA RECORD

Sono 70 i produttori, dai grandi caseifici alle piccole malghe di montagna già iscritti alla competizione da tutte e sette le province del Veneto per un totale di 358 formaggi (erano 332 lo scorso anno) in gara nelle 38 categorie, incorniciate in quattro grandi aree: 111 formaggi gareggeranno tra iFORMAGGI DOP/STG; 39 nei FORMAGGI TIPICI/TRADIZIONALI e 208 nelle ALTRE CATEGORIE (dagli affinati nelle vinacce, agli erborinati, con pepe o peperoncino, con una straordinaria varietà di gusti e stagionature e la novità degli affinati in birra o aceto balsamico). In allegato l’elenco completo

 

PALATI AL LAVORO: GIURIA TECNICA E CRITICA E ORA ANCHE POPOLARE

La GIURIA TECNICA si costituirà ufficialmente Giovedì 2 ottobre nelle Barchesse di Villa Emo dove, da martedì prossimo, inizierà l’arrivo dei formaggi in Villa. Quasi 70 giurati armati di grembiule, schede di valutazione e buon palato inizieranno ad aggirarsi tra i tavoli procedendo all’assaggio. La scelta dei giurati è stata curata da Veneto Agricoltura per garantire la massima imparzialità: si tratta di esperti ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi), ma anche ristoratori e sommelier. Spetterà a loro il complesso compito di assegnare le 38 Medaglie d’Oro in palio per ciascuna categoria. Le premiazioni avverranno Sabato 4 Ottobre alle ore 10, all’apertura ufficiale della manifestazione.

Spetterà poi alla GIURIA CRITICA, formata da giornalisti e critici del settore enogastronomico che si riuniranno per la valutazione Sabato 4 Ottobre dalle 15, scegliere tra le medaglie d’oro di ogni categoria il Miglior Formaggio Veneto 2014. Subito dopo, dalle 17, toccherà alla GIURIA POPOLAREincoronare i migliori casari. Tutti possono partecipare, fino ad esaurimento dei posti disponibili: basta iscriversi all’info point (dalle 15).

 

TUTTO IL GUSTO DELLA BENEFICIENZA

Per entrambe le giornate di Caseus Veneti 2013, dalle 10 alle 19, sarà aperto Forme di Solidarietà il punto vendita dei formaggi in gara, allestito in Villa. I produttori infatti si impegnano a consegnare gratuitamente il formaggio alla rassegna: degli oltre 1.700 kg di formaggi che arriveranno a Villa Emo, la metà sarà venduta al pubblico (3 formaggi 5 euro). Si potranno così acquistare le migliori produzioni casearie del Veneto e allo stesso tempo contribuire alla raccolta di beneficienza in favore di Life Inside Onlus, associazione che si occupa di ragazzi affetti da autismo e a la Città della Speranza, che da anni sostiene i piccoli pazienti oncologici e la ricerca. Testimonial dell’iniziativa sarà la conduttrice RAI Eleonora Daniele, madrina di Caseus Veneti.

 

NEL BORGO MERCATO DELLE ECCELLENZE E DEGUSTAZIONI

Nell’Antico Brolo, splendido borgo rurale che sorge davanti a Villa Emo e che ne testimonia il legame con la tradizione agricola, troveranno posto le degustazioni guidate a cura dell’AIS (Associazione Italiana Sommelier), sezione Veneto, per imparare i migliori abbinamenti formaggi/vino e birre (vini selezionati da UVIVE-Vini Veneti Doc) e il pane prodotto dai Panificatori Trevigiani. Due importanti appuntamenti per chi desidera vivere la magia della realizzazione del formaggio partendo dalla materia prima latte, grazie alla presenza dei mastri casari. L’area ristoro sarà curata da Santi Cateringmentre il mercato delle eccellenze sarà la vetrina per caseifici ma anche prodotti tipici e alcuni dei più rinomati birrifici artigianali. Non mancheranno gli show cooking per imparare ad utilizzare il formaggio in originali ricette.

Tutte le informazioni su: www.caseusveneti.it sulla pagina Facebook e su Twitter

 

CATEGORIE DI FORMAGGI

FORMAGGI DOP e STG

01 Asiago Dop pressato

02 Asiago Dop d’Allevo mezzano (4-6 mesi)

03 Asiago DOP d’Allevo vecchio (10-15 mesi)

04 Asiago Dop d’Allevo stravecchio (oltre 15 mesi)

05 Casatella Trevigiana DOP

06 Grana Padano DOP

07 Grana Padano DOP (oltre 20 mesi)

08 Montasio DOP fresco (2-5 mesi)

09 Montasio DOP mezzano (5-10 mesi)

10 Montasio DOP stagionato (oltre 10 mesi)

11 Monte Veronese DOP latte intero (25-45 giorni)

12 Monte Veronese DOP d’Allevo (6 mesi)

13 Monte Veronese DOP d’Allevo (oltre 12 mesi)

14 Piave DOP (Fresco, Mezzano, Vecchio, Vecchio-Selezione Oro, Vecchio Riserva)

15 Provolone Valpadana DOP (dolce)

16 Provolone Valpadana DOP (piccante)

17 Mozzarella STG

 

FORMAGGI TIPICI E TRADIZIONALI

18 Morlacco del Grappa

19 Malga fresco (alpeggio 2013)

20 Malga vecchio (alpeggio 2012 e antecedenti)

21 Formaggio affinato nelle vinacce

 

ALTRE CATEGORIE

22 Freschi e Freschissimi (pasta molle senza crosta)

23 Caciotta pasta molle con crosta (30gg-2 mesi, peso inferiore a 1 Kg)

24 Latteria pasta molle con crosta (30gg-2 mesi, peso superiore a 1Kg)

25 Pasta molle con crosta fiorita

26 Pasta Molle con crosta lavata

27 Pasta semidura (3-6 mesi)

28 Pasta dura (oltre 10 mesi)

29 Mozzarella

30 Pasta filata molle

31 Pasta filata dura

32 Formaggi aromatizzati (pepe-peperoncino)

33 Formaggi aromatizzati (erbe, fieno e spezie)

34 Formaggi aromatizzati (fumo o affumicati)

35 Formaggi eroborinati

36 Formaggi di capra, coagulazione prevalentemente acida

37 Formaggi di capra, coagulazione prevalentemente presamica

38 Affinati in birra o aceto balsamico

Info e regolamento su: www.caseusveneti.it

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.