Friday, 20 September 2019 - 05:17
direttore responsabile Roberto De Nart

Gli altri interventi di domenica del Soccorso alpino

Set 28th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

soccorso alpinoESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ
Cortina d’Ampezzo (BL), 28-09-14 – Tre escursionisti al rientro da Forcella Verde nel gruppo del Cristallo, anziché risalire lungo la traccia marcata dai bollini rossi, si sono sbagliati e hanno continuato a scendere lungo il ghiaione, perdendosi nel canale. Attorno alle 18.30 è stato allertato il Soccorso alpino di Cortina, mentre grazie a Sms locator sono state rintracciate le coordinate Gps del punto in cui si trovavano. Individuati con un binocolo, telefonicamente sono state date loro indicazioni su come ritornare al sentiero e, una volta raggiunto, i tre sono scesi autonomamente.

INFORTUNIO A UNA CAVIGLIA

Falcade (BL), 28-09-14 Mentre con alcuni conoscenti scendeva lungo la silvopastorale che dal Passo Valles porta al Rifugio Laresei, un’escursionista svizzera, F.Q., 48 anni, è scivolata sulla ghiaia infortunandosi a una caviglia. Scattato l’allarme poco prima delle 17, sul luogo dell’incidente è stata inviata una squadra del Soccorso alpino della Val Biois. Raggiunta, la donna è stata poi accompagnata sulla strada, dove attendeva l’ambulanza della Croce verde che l’ha trasportata al pronto soccorso di Agordo.

RAGAZZA SI PERDE IN MONTAGNA
Forno di Zoldo (BL), 28-09-14 Partita con la famiglia da Malga del Pian, sopra Pralongo, per raggiungere il laghetto del Vach, una ragazza di Venezia, E.M., di 13 anni, che camminava tra due gruppi, arrivata a un bivio, ha sbagliato direzione, arrivando fino al Bivacco Angelini a quota 1.700. Quando i parenti si sono riuniti, si sono accorti della sua assenza e hanno lanciato l’allarme passate da poco le 14. Una squadra del Soccorso alpino della Valle di Zoldo è quindi partita verso il luogo indicato, mentre contemporaneamente la giovane tornava indietro sul sentiero. Dopo aver incontrato due escursionisti che l’avevano incrociata, i due soccorritori sono stati indirizzati verso l’itinerario percorso dalla ragazza, l’hanno trovata che stava rientrando da sola e l’hanno accompagnata dai genitori.
Share

Comments are closed.