13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 1, 2020
Home Cronaca/Politica Un tavolo permanente sui fondi europei: la proposta di Forza Italia per...

Un tavolo permanente sui fondi europei: la proposta di Forza Italia per l’economia bellunese. Gardini e Tognana a Belluno per illustrare i bandi

tognana gardini da reCostituire un tavolo permanente con imprenditori, categorie e privati dove condividere proposte e progettualità da presentare in Europa e “aggredire” i fondi comunitari previsti dalla programmazione 2014-2020.  E’ questo l’obiettivo del coordinamento provinciale di Forza Italia di Belluno,  che ieri sera in sala Muccin a Belluno ha ospitato l’europarlamentare Elisabetta Gardini e Luca Tognana,  esperto in bandi comunitari.

“La partita sui fondi comunitari è cruciale per lo sviluppo di nuove iniziative sul nostro territorio”, ha detto il vice coordinatore di Forza Italia Fabio Da Re, introducendo i lavori di fronte a un pubblico numeroso e interessato ad agganciare le opportunità europee.
Gardini e Tognana, dal canto loro, hanno illustrato le linee della nuova fase 2014-2020,  sottolineando che i contributi comunitari premieranno in particolar modo le progettualità più innovative e calate sulle singole aree. “Questo significa che non ci saranno contributi a pioggia e che il territorio deve farsi trovare pronto con progetti convincenti”, sottolinea Da Re.
“Per questo come Forza Italia vogliamo metterci a disposizione dei diversi soggetti della provincia. Il sostegno di Gardini è per noi importantissimo”, sottolinea Da Re. “Dobbiamo essere operativi fin da subito e istituire dei tavoli di confronto sulle varie tematiche, dell’agricoltura al turismo passando per la ricerca e le energie”.
Pieno appoggio arriva dal senatore di Forza Italia Giovanni Piccoli,  promotore dell’incontro: “Sono convinto che si continui a parlare troppo poco di questa stagione programmatoria.  In un momento di forti difficoltà delle casse pubbliche, le opportunità europee sono tra le poche che potranno essere colte da qui ai prossimi anni. Ora tocca al Bellunese e ai bellunesi intraprendere un percorso di innovazione e condivisione”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Massaro e Perenzin sollecitano Zaia: «Asili nido ancora fermi. Vogliamo riaprirli, la Regione si decida»

  Appello dei sindaci bellunesi alla Regione Veneto affinché provveda alla riapertura degli asili nido: l'ordinanza regionale n. 50 dello scorso 23 maggio - che...

Escursionista si perde nella nebbia

Ponte nelle Alpi (BL), 31 - 05 - 20    Alle 11.15 circa la Centrale del 118 è stata contattata per avere informazioni da...

On line il sito dell’Associazione proprietari Nevegal. Progetti per rendere vivibile il Colle tutto l’anno

Il Covid-19 non ha fermato l’Associazione proprietari Nevegal che in questi mesi ha realizzato un sito internet www.associazioneproprietarinevegal.it e condiviso idee e progetti con...

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...
Share