13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 1, 2020
Home Cronaca/Politica Incidenti stradali Veneto. In diminuzione nel primo trimestre 2014, con l'eccezione di...

Incidenti stradali Veneto. In diminuzione nel primo trimestre 2014, con l’eccezione di Belluno dove sono aumentati del 20%

incidente sp 251 soffrancoI dati provvisori relativi al primo trimestre 2014, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, mostrano una generale diminuzione del fenomeno dell’incidentalità stradale che si attesta su base regionale a -4,9% per il numero di incidenti, a -5,7% per il numero dei feriti e a -10,5% per il numero dei morti.

Questo il dato medio regionale. Se però andiamo ad osservare la tabella riferita alla provincia di Belluno notiamo che gli incidenti sono passati da 89 del primo trimestre 2013 a 107 del primo trimestre 2014 (+20,2%).

L’elaborazione rientra nell’attività della Regione del Veneto (Sezione Sistema Statistico) di coordinamento nella rilevazione dell’incidentalità stradale in collaborazione con la Sezione Infrastrutture, Veneto Strade spa, le Province e le Prefetture e con la partecipazione diretta della Polizia Stradale, dei Carabinieri e delle Polizie Locali nelle attività operative.

Seguendo la tempistica stabilita dal Protocollo d’Intesa nazionale con l’ISTAT e i Ministeri competenti, sono stati consolidati i dati provvisori del 2013 e sono stati elaborati i dati provvisori del primo trimestre 2014. Dalla comparazione tra i dati, pur con le necessarie cautele di ordine metodologico legate alla differenza tra i dati 2013 ormai consolidati e quelli 2014 più soggetti a ulteriori integrazioni connesse al completamento delle pratiche amministrative gestite dalle Forze dell’Ordine, viene confermata la tendenza alla diminuzione sia del numero degli incidenti che di quello dei feriti e dei morti, tendenza già manifestatasi negli anni precedenti.

Nei primi tre mesi di quest’anno sono stati rilevati, infatti, 2804 incidenti (2947 nel 2013) con 3869 feriti (4102 nel 2013) e 51 morti (57 nel 2013).

Nel corso del 2014, secondo anno di gestione diretta della Regione delle attività di coordinamento della rilevazione statistica sull’incidentalità stradale con lesioni a persone, sono proseguite anche le attività di formazione rivolte ai Comandi di Polizia Locale e le attività di supporto finalizzate al miglioramento della completezza e della qualità delle informazioni raccolte in conformità agli standard stabiliti a livello nazionale e internazionale.

Numero di incidenti stradali con lesioni a persone. Dati del primo trimestre
primo trimestre
numero incidenti differenza variazione %
2014* 2013* 2014* / 2013*
Belluno 107 89 18 20,2
Padova 551 674 -123 -18,2
Rovigo 109 129 -20 -15,5
Treviso 520 560 -40 -7,1
Venezia 471 463 8 1,7
Verona 624 540 84 15,6
Vicenza 422 492 -70 -14,2
Veneto 2804 2947 -143 -4,9
* Dati provvisori
variazione % = (n. incidenti – n. incidenti periodo precedente) * 100 / n.incidenti periodo precedente
Fonte: Elaborazioni Regione Veneto – Sezione Sistema Statistico Regionale su dati Regione Veneto
Share
- Advertisment -

Popolari

Massaro e Perenzin sollecitano Zaia: «Asili nido ancora fermi. Vogliamo riaprirli, la Regione si decida»

  Appello dei sindaci bellunesi alla Regione Veneto affinché provveda alla riapertura degli asili nido: l'ordinanza regionale n. 50 dello scorso 23 maggio - che...

Escursionista si perde nella nebbia

Ponte nelle Alpi (BL), 31 - 05 - 20    Alle 11.15 circa la Centrale del 118 è stata contattata per avere informazioni da...

On line il sito dell’Associazione proprietari Nevegal. Progetti per rendere vivibile il Colle tutto l’anno

Il Covid-19 non ha fermato l’Associazione proprietari Nevegal che in questi mesi ha realizzato un sito internet www.associazioneproprietarinevegal.it e condiviso idee e progetti con...

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...
Share