Friday, 20 September 2019 - 05:48
direttore responsabile Roberto De Nart

Distacco dei comuni di Taibon e Voltago Agordino dal Veneto. Toscani: “Nella prossima seduta il parere del Consiglio regionale”

Set 11th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Matteo Toscani, consigliere regionale

Matteo Toscani, consigliere regionale

Venezia, 11 settembre 2014 – “Nella seduta del Consiglio regionale convocato la prossima settimana, saranno discusse e votate le mozioni, di cui sono primo firmatario, contenenti la richiesta di parere favorevole al distacco dei Comuni che hanno superato il quorum nei referendum per il passaggio ad altra Regione”. Lo riferisce in una nota il consigliere regionale della Lega Nord Matteo Toscani.

“Saranno trattate congiuntamente, essendo i due casi molto simili, la situazione di Taibon Agordino dove si è votato il 21 aprile 2013 (mozione n. 212) e Voltago Agordino dove si è votato il 31 agosto di quest’anno (mozione n. 287). Si tratta di un atto doveroso da parte del Consiglio regionale visto che i cambi di Regione da parte dei comuni sono previsti dalla Costituzione e la popolazione si è espressa superando la soglia minima prevista. Sono fiducioso sull’esito positivo del voto in Aula, così come avvenuto per gli altri Comuni – dichiara il vicepresidente Toscani – Il popolo è sovrano e noi non possiamo che prendere atto di quanto la maggioranza dei votanti ha deciso. Spero che anche le Province autonome di Bolzano e Trento esprimano il parere obbligatorio di loro competenza, un obbligo che in questi anni non hanno mai voluto rispettare, nel timore forse di mettere in discussione il trattamento “speciale” di cui beneficiano. Altrettanto auspico che sia poi il Parlamento a legiferare in merito – conclude Toscani – lo Stato si è sempre dimostrato molto puntuale e preciso nel riscuotere capillarmente le esose tasse ed imposte applicate, molto meno nel rispetto delle sue leggi e delle istanze democratiche dei cittadini”.

Share

2 comments
Leave a comment »

  1. Bravo Toscani! Di certo il consigliere regionale più attento alla volontà dei cittadini agordini.

  2. Per quanto riguarda Taibon preciso che esattamente un anno fa un parere da parte della provincia di Trento ci fu e fu positivo seppur con la condizione che lo Stato trasformasse in vincolante il parere delle regioni interessate al cambio.