Monday, 16 September 2019 - 12:37
direttore responsabile Roberto De Nart

Stagione di Teatro per l’infanzia e la gioventù. Pronta la 22ma edizione di “Comincio dai 3”

Set 10th, 2014 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè, Scuola

E’ tutto pronto per la 22ma edizione di “Comincio dai 3”, la Stagione di teatro per l’infanzia e la gioventù del Teatro comunale di Belluno.

Daniela Nicosia, che cura la direzione artistica dell’intero progetto, ha illustrato i 14 spettacoli in calendario, oltre alle altre iniziative per le scuole e i laboratori. “Il progetto – ha detto l’autrice e regista – nato 22 anni fa, ha dato diritto di cittadinanza ai bambini, in condizioni di pari dignità. Un teatro che ha aperto le porte alla città e alle famiglie”.

“Il teatro – ha sottolineato l’assessore alla Cultura Claudia Alpago Novello – dev’essere un luogo familiare, una seconda casa”.

“L’asse delle emozioni e dell’educazione dev’essere privilegiato – ha detto Mara De Monte, referente dell’Ufficio scolastico provinciale – e quindi l’esperienza del teatro sin da piccoli dà l’imprinting che viene mantenuto nel corso della crescita”.

teatrocomunale

TEATRO COMUNALE DI BELLUNO

Stagione di Teatro per l’Infanzia e la Gioventù

Comincio dai 3 2014/2015 22ª edizione

 Teatro Comunale di Belluno

direzione artistica Daniela Nicosia

mart 4, merc 5 e giov 6 nov 2014 IL CIELO DEGLI ORSI

scuole dell’infanzia Teatro Gioco Vita Teatro Stabile di Innovazione

lun 17, mart 18, merc 19 nov 2014 IL BRUTTO ANATROCCOLO

scuole primarie una favola pop sulle differenze

dalla favola di Hans Christian Andersen Tib Teatro

giov 27 e ven 28 nov 2014 MOBY DICK

scuole secondarie di primo grado liberamente ispirato a Moby Dick di Hermann Melville

Centro R.A.T. Teatro dell’Acquario

FAMIGLIE A TEATRO

23 novembre 2014 – ore 17.00 KOLOK I terribili vicini di casa

Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani

14 dicembre 2014 – ore 17.00 STORIE DI ELFI E FOLLETTI

La Baracca Testoni Ragazzi

25 gennaio 2015 – ore 17.00 VOGLIO LA LUNA

Teatro Pirata

15 febbraio 2015 – ore 17.00 PICCOLO ASMODEO

Teatro Gioco Vita Teatro Stabile di Innovazione

15 marzo 2015 – ore 17.00 I MUSICANTI DI BREMA

Pandemonium Teatro

29 marzo 2015 – ore 17.00 HANSEL E GRETEL

Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani

lun 19 e mart 20 gennaio 2015 BARBABLÙ fiaba horror per ridere di paura

scuole primarie (4ª e 5ª) liberamente ispirato all’omonima fiaba di Charles Perrault

e scuole secondarie di primo grado (1ª) Pandemonium Teatro Stabile di Innovazione

merc 21 e giov 22 gennaio 2015 IL RE PESCATORE

scuole primarie (1ª, 2ª e 3ª) Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani

mart 27 e merc 28 gennaio 2015 SHOA le memorie

scuole secondarie di primo grado (2ª e 3ª) Tib Teatro

da lun 2 a giov 5 febbraio 2015

scuole secondarie di secondo grado

giov 29 e ven 30 gennaio 2015 LE AVVENTURE DI PULCINO

scuole dell’infanzia Teatro Pirata

aprile 2015 CENTENARIO PRIMA GUERRA

scuole secondarie di secondo grado MONDIALE

TEATRO A SCUOLAda “La paura” di Federico De Roberto Tib Teatro

info e prenotazioni 0437 950555

Progetti pomeridiani per bambini e ragazzi

UNA SETTIMANA DA FAVOLA

La proposta costituisce un servizio educativo di carattere ludico-ricreativo per bambini dai sei ai dieci anni. Ogni settimana sarà dedicata ad una favola diversa da leggere insieme, interpretare e mettere in scena a fine percorso. Gli incontri, della durata di due ore l’uno, si svolgeranno dal lunedì al venerdì; il percorso si concluderà il venerdì con la messa in scena aperta al pubblico di mamme, papà, nonni, zii e amici. Gli insegnanti, attori professionisti, con il bagaglio delle loro competenze teatrali si metteranno in gioco, al servizio dei bambini, quali educatori e animatori. I genitori saranno coinvolti nel percorso, al quale potranno contribuire con la stesura, alla sera, di un diario di bordo scritto con i loro bambini, sulla base del racconto-resoconto, da parte dei piccoli, di ogni momento condiviso con il loro gruppo teatrale. Una sorta di mappa delle emozioni che comporrà un simpatico quaderno dei ricordi dell’esperienza vissuta dai loro figli. Potranno inoltre “partecipare” alla messinscena come attori, costumisti, scenografi, attrezzisti, fotografi, cineasti.

ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO:

Durata: 5 lezioni della durata di due ore

Orario: da definire, dal lunedì al venerdì

Location: sede della Scuola, del dopo-Scuola

Costo: 50 euro a bambino (in caso di fratelli 40) a settimana

Numero: min10-max15 bambini a settimana

N.B.: la proposta può essere concordata rispetto alle esigenze organizzative del dopo-Scuola

CACCIA ALLA FAVOLA… in TEATRO

Una vera e propria caccia al tesoro teatrale dedicata ai bambini dai quattro ai dieci anni. I bambini, accompagnati dagli educatori del dopo-Scuola, parteciperanno ad una visita del Teatro Comunale di Belluno in compagnia e alla ricerca di personaggi… da Favola. La visita si svolgerà presso il Teatro Comunale di Belluno; una caccia alla favola che con spirito giocoso svelerà i segreti e i luoghi di questo maestoso ed importante edificio della nostra Città, scoprendo le magiche tracce di Favole conosciute ed emozioni da condividere. Le guide saranno attori professionisti che metteranno in gioco le loro competenze teatrali al servizio dei bambini, offrendosi quali guide favolose alla scoperta di questo luogo ricco di storia e memoria.

ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO:

Orario: da concordare

Location: Teatro Comunale di Belluno

Costo: 6 euro a bambino

Numero: 30 partecipanti

N.B.: la proposta può essere concordata rispetto alle esigenze organizzative del dopo-Scuola

AVETE UN’IDEA E NON SAPETE COME REALIZZARLA?

La Cooperativa Tib Teatro si avvale di professionisti con competenze artistiche, organizzative e tecniche diversificate.

Contattateci, ne parleremo e realizzeremo insieme una proposta ad hoc per le vostre esigenze.  info: 0437 950555

LABORATORI SCOLASTICI

anche per l’a.s. 14-15 Tib Teatro realizzerà percorsi di laboratorio

pensati ad hoc sulle vostre esigenze didattiche e organizzative

alcuni esempi di quello che possiamo fare nelle vostre classi…

SCRIVERE IL TEATRO a cura dell’autrice e regista Daniela Nicosia

(scuole secondarie di secondo grado – 2 ore)

La scrittura per il teatro ha un percorso particolare e risponde a dinamiche connesse alla scena. L’incontro, corredato da documentazione video degli spettacoli, intende spiegare ai ragazzi come si arrivi, da fonti differenti, alla creazione di una drammaturgia; gli studi, le visioni, il linguaggio che accompagnano la stesura di un testo teatrale.

STORIE DI PAESI LONTANI Incontri con altre culture

(scuole primarie e scuole secondarie di primo grado – 12 ore)

Il laboratorio nasce con le finalità di promuovere l’integrazione in classe di bambini e ragazzi di altre culture, attraverso il linguaggio del teatro, mimico, gestuale e verbale. A partire da un storia tradizionale appartenente alla cultura di quel paese (ad esempio se nel gruppo classe sono presenti un bambino filippino e un bambino croato si potrà lavorare su due storie) si proporrà un racconto della storia stessa affidandola a tutti i componenti del gruppo classe. Colori, abitudini, usanze si mescoleranno, gli alunni saranno stimolati a scoprire punti di incontro e differenze tra le loro differenti culture di appartenenza al fine di creare una storia meticcia composta con le modalità espressive gestuali e linguistiche di entrambe le tradizioni, quella locale e quella estera.

EDUCAZIONE ALLA LETTURA Leggere… immaginare e comprendere

(scuole primarie, scuole secondarie di primo e secondo grado – 9 ore)

Favorire una lettura ad alta voce, che non sia monotonale ma che si preoccupi di considerare il riconoscimento delle pause, l’analisi grammaticale e lessicale, l’utilizzo corretto della punteggiatura, garantisce una migliore comprensione e di conseguenza un apprendimento più veloce ottimizzando i tempi stessi di studio.

IL CORPO DELLE EMOZIONI teatro per la prevenzione al disagio giovanile

(scuole secondarie di secondo grado – 12 ore)

Questo laboratorio nasce dall’esigenza di rendere il teatro fruibile nella sua veste utile a prevenire le problematiche giovanili oltre che in quella creativa, quale percorso di scoperta, consapevolezza ed accettazione del sé e del mondo circostante. Queste caratteristiche portano a dare corpo alle emozioni, alle volte offuscate dai condizionamenti o confuse, e quindi di difficile gestione. Tutto il materiale prodotto verrà rielaborato in modo da conservare il corpo emotivo di ognuno e creare un corpo poetico di gruppo.

CITTADINANZA E DIRITTI (scuole secondarie di secondo grado – 10 ore)

Questo laboratorio mira ad integrare il percorso scolastico per quanto riguarda l’educazione civica, affrontando temi fondamentali quali la cittadinanza, la Costituzione, i diritti dell’uomo, il valore del rispetto delle regole, con il linguaggio delle emozioni, proprio del teatro. L’intento è quello di stimolare all’interno del gruppo classe – dove sono presenti ragazze e ragazzi con provenienze, storie, tradizioni e culture diverse – anche attraverso testimonianze dirette, percorsi che contribuiscano a rafforzare, allo stesso tempo, identità personale e solidarietà collettiva. Attraverso tecniche teatrali di rilassamento e di concentrazione e l’esplorazione delle capacità espressive del corpo (gesto – movimento – voce – ritmo) si forniscono maggiori strumenti per dare significati nuovi alla convivenza civile, intesa quale patrimonio di ogni persona.

Share

Comments are closed.