Monday, 16 September 2019 - 12:21
direttore responsabile Roberto De Nart

Erasmus+. Un incontro informativo a seguito della conclusione del progetto “TICT 2” per la formazione all’estero dei giovani

Set 8th, 2014 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina, Scuola, Società, Associazioni, Istituzioni
Palazzo Piloni sede della Provincia

Palazzo Piloni sede della Provincia

Belluno, 08 settembre 2014 _ Nei mesi scorsi la Provincia di Belluno, grazie al progetto “T.I.C.T.  2: Tourism and ICT for a sustainable development” svolto nell’ambito del Programma Leonardo Da Vinci, ha selezionato 65 ragazzi che hanno avuto la possibilità di realizzare un tirocinio di tre mesi all’estero in aziende che a diversi livelli operano nel campo del turismo o dell’ICT. Tra le destinazioni previste vi erano diversi paesi europei: Grecia, Spagna, Lettonia, Lituania, Repubblica Ceca, Germania e Irlanda. L’esperienza, che si è chiusa lo scorso fine settimana, si è dimostrata arricchente per i giovani che hanno potuto sperimentarsi e mettersi in gioco, confrontandosi anche con le difficoltà che vivere e lavorare all’estero  possono comportare.
L’Unione Europea ha una lunga tradizione di valorizzazione della mobilità all’estero dei giovani sia studenti sia lavoratori, basti pensare che primo progetto Erasmus è stato attuato nel 1987.
Il programma dell’Unione europea a favore dell’istruzione, della formazione, dei giovani che riguarderà il settennato 2014-2020 sarà il programma ERASMUS PLUS. Esso integra  i sette programmi finora esistenti: Lifelong Learning Programme (Comenius, Erasmus, Leonardo da Vinci, Grundtvig), Gioventù in Azione, Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e la cooperazione bilaterale con i paesi industrializzati.
Erasmus+ si declina in diverse azioni rivolte a soggetti che a vario titolo si occupano di giovani, nell’ottica di costruire sinergie tra il mondo dell’istruzione e quello del lavoro a livello europeo. A tal proposito la Provincia di Belluno, in collaborazione con Confindustria Belluno Dolomiti, ha organizzato un incontro con lo scopo di illustrare le nuove opportunità di mobilità e di formazione dei giovani all’interno del Programma Erasmus+. L’incontro è rivolto in particolare a giovani, docenti, educatori, formatori, associazioni, cooperative, enti di formazione, scuole, istituzioni interessate al tema.  Il relatore sarà Giulia Mastropirro, presidente dell’Associazione WIP di Padova, che si occupa di formazione e mobilità a livello europeo e che ha collaborato con la Provincia di Belluno nell’organizzazione e gestione del progetto T.I.C.T.2.
L’incontro si volgerà il giorno 25 settembre a partire dalle ore 16.00 presso la sala barchessa di Confindustria Belluno Dolomiti.

Per informazioni rivolgersi a: progettotict@provincia.belluno.it, Tel. +39 0437-959281 Fax +39 0437 959280

Share

Comments are closed.