Monday, 16 September 2019 - 12:22
direttore responsabile Roberto De Nart

Apertura di inizio anno scolastico al nuovo plesso scolastico prefabbricato di Ponte nelle Alpi. Vendramini: “L’occasione sarà anche quella per sancire il protocollo d’intesa tra il Comune di Ponte e quello di Soverzene per la gestione associata dei servizi scolastici”

Set 6th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Paolo Vendramini

Paolo Vendramini

Con “Apriamo la scuola” inizia il nuovo anno scolastico a Ponte nelle Alpi. Un evento organizzato per giovedì 11 da Comune di Ponte nelle Alpi, Comune di Soverzene e Istituto Comprensivo per presentare ad alunni e famiglie le scuole del territorio e le associazioni che collaborano con l’Istituto nella formazione dei ragazzi. Dalle 17 alle 19 si apriranno le porte del nuovo plesso scolastico prefabbricato di via Roma nell’area dell’ex Casa Rossa, dove bambini, ragazzi e genitori frequentanti le scuole pontalpine potranno chiedere informazioni, conoscere le attività e l’offerta formativa, nonché visitare le nuove aule della struttura prefabbricata che dal 15 settembre ospiterà alunni e insegnanti della scuola primaria di Polpet per tutto il prossimo anno scolastico. Alle ore 18, inoltre, saranno simbolicamente premiati i ragazzi partecipanti al progetto “AAA Offresi” che durante l’estate hanno collaborato nelle strutture comunali con piccoli lavori in municipio, ai centri estivi, di manutenzione al verde pubblico e nelle frazioni. A seguire un piccolo rinfresco sarà il buon augurio per l’inizio del nuovo anno scolastico.

Un bel modo per far conoscere alle famiglie ciò che la scuola e il territorio offrono. All’interno della nuova struttura prefabbricata saranno, infatti, allestiti dei piccoli stand dove i vari plessi dell’Istituto Comprensivo mostreranno la loro offerta formativa e daranno informazioni riguardo ai vari servizi offerti. Ci sarà anche posto per alcune associazioni del territorio che collaborano con le scuole ormai da anni, che mostreranno al pubblico i loro lavori già svolti con gli alunni, daranno informazioni sulla loro attività e proporranno i loro progetti per il nuovo anno scolastico.

L’occasione sarà anche quella per sancire il protocollo d’intesa tra il Comune di Ponte e quello di Soverzene per la gestione associata dei servizi scolastici. «Un buon accordo» spiega il sindaco pontalpino, Paolo Vendramini: «In questo modo si riusciranno ad ottimizzare le risorse e a offrire ad alunni e famiglie il miglior servizio possibile».

«L’intento è quello di far diventare “Apriamo la scuola” un appuntamento fisso per ogni inizio anno scolastico» spiega il consigliere con delega all’istruzione Lucia Da Rold, promotrice dell’iniziativa «È un’opportunità per tutti di mostrare quello che il nostro territorio può offrire per l’educazione e l’istruzione dei nostri bambini: sia per la scuola sia per le associazioni, che speriamo possano continuare a crescere anche in questo ruolo e a collaborare con l’Istituto Comprensivo».

Anche il dirigente scolastico, Loredana Molinari, è entusiasta dell’iniziativa: «In questo modo vogliamo mostrare la ricca offerta formativa ed educativa che riserviamo a tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo. Speriamo sia un evento apprezzato dai ragazzi e dalle famiglie che speriamo partecipino numerose».

Un pomeriggio per salutare le vacanze estive ed entrare nel clima d’inizio scuola con la possibilità per alunni e famiglie di conoscere quella che è l’offerta formativa delle scuole del territorio pontalpino.

 

Share

Comments are closed.