Tuesday, 17 September 2019 - 16:58
direttore responsabile Roberto De Nart

Domenica al Miramonti di Cortina Gian Arturo Ferrari presenta “Libro”

Ago 22nd, 2014 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Cortina d’Ampezzo. Un viaggio nella forma, nella storia e nel futuro dei libri. E’ quello che ha compiuto Gian Arturo Ferrari in Libro (Bollati Boringhieri), per cercare di rintracciare il destino possibile di un oggetto che ci fa compagnia da secoli. E Ferrari sarà ospite del prossimo appuntamento di Una Montagna di Libri, la rassegna di incontri con l’Autore di Cortina d’Ampezzo. Appuntamentodomenica 24 agosto 2014, alle ore 18, presso il Miramonti Majestic Grand Hotel di Cortina.

miramontiUn servizio navetta collegherà l’hotel con Piazza Roma, in centro a Cortina.

GIAN ARTURO FERRARI dopo la laurea in Lettere classiche all’Università di Pavia ha perseguito per un certo tratto una doppia vita. Da un lato l’insegnamento universitario, come professore di Storia del pensiero scientifico. Dall’altro l’apprendistato editoriale. Editor della Saggistica Mondadori nel 1984, direttore dei Libri Rizzoli nel 1986, rientrato in Mondadori nel 1988, ha scelto l’editoria libraria come propria unica vita. E’ stato dal 1997 al 2009 direttore generale della divisione Libri Mondadori. Dal 2010 al 2014 ha presieduto il Centro per il libro e la lettura, presso il Ministero dei Beni e delle Attività culturali. Dal 2012 è editorialista del «Corriere della Sera».

IL LIBRO. “Credevamo che il libro fosse qualcosa di permanente, forse di perenne. Destinato a durare per sempre. Non ci sembrava immaginabile né una vita senza libri né una forma diversa del libro”. Fin dall’attacco liscio e levigato, fulminante come una rivelazione, il libro di Gian Arturo Ferrari rivela ad un tempo il pensiero sistematico e razionale e l’affetto, l’intimità filiale – o paterna – con i libri da parte di colui che intorno ad essi ha costruito una vita intera. Con l’editore e professore Ferrari, un viaggio nella storia, nella forma, nel futuro del libro. Perché “i libri rimangono il maggior consumo culturale dell’umanità. Il cambiamento in tutte le sue forme, di gusto, di pensiero, di ideologia, di cultura transita e si compie primariamente ancora attraverso i libri”.

L’appuntamento con Gian Arturo Ferrari è quindi per domenica 24 agosto 2014, alle ore 18, presso il Miramonti Majestic Grand Hotel di Cortina d’Ampezzo. Una navetta gratuita farà la spola tra l’Hotel e Piazza Roma, in centro a Cortina. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

Share

Comments are closed.