Monday, 16 September 2019 - 00:30
direttore responsabile Roberto De Nart

Castaldi Festival 2014: vincono i Deadly Sin, seguiti dagli Evolved. Menzione speciale della giuria di qualità come migliori strumentisti e miglior proposta originale per il gruppo Disequation

Ago 20th, 2014 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

pian dei castaldi music festivalCentocinquanta musicisti che si sono alternati per 4 giorni sul palco. E’ il bilancio dell’edizione 2014 del Castaldi Festival che si è conclusa questo fine settimana a Barp di Sedico con piena soddisfazione di organizzatori e partecipanti.

L’unico rammarico il tempo meteorologico decisamente inclemente, con temperature più invernali che estive, che però non hanno scoraggiato la partecipazione di un folto pubblico e degli addetti ai lavori. Tanto che hanno decretato ormai questo evento come uno dei maggiori punti di incontro in provincia per quanto riguarda la scena musicale locale.

Probabilmente questo evento è stato anche il più lungo come durata, ben quattro giorni di musica, e come numero di artisti sul palco.

Tutti i proventi del contest saranno destinati al Comitato Pollicino Onlus di Belluno e che per stilare la classifica finale la giuria ha avuto il suo bel da fare nel valutare i meriti dei vari gruppi, tutti di ottimo livello, che si sono avvicendati sul palco. La giuria del festival ha decretato che i vincitori del contest sono stati il gruppo dei Deadly Sin, seguiti sul secondo gradino del podio dagli Evolved, infine menzione speciale della giuria di qualità come migliori strumentisti e miglior proposta originale per il gruppo Disequation.

Come non menzionare infine la straordinaria partecipazione tra gli ospiti di particolare rilievo di Giorgio Fornasier che in un recital personale ha ripercorso la sua formidabile carriera con il mitico duo i Belumat .

Un particolare ringraziamento va oltre a tutti gli artisti partecipanti, anche allo sponsor della manifestazione il Music Shop Bellus, che come i precedenti anni ha patrocinato l’evento, e ovviamente agli instancabili volontari che hanno curato l’organizzazione logistica della manifestazione (cucine, bar,allestimento palchi) con il loro personale contributo .

Alberto De Nart

Share

Comments are closed.