13.9 C
Belluno
sabato, Luglio 11, 2020
Home Cronaca/Politica Economia bellunese e maltempo. Bond: "Credito agevolato alle aziende colpite dal maltempo...

Economia bellunese e maltempo. Bond: “Credito agevolato alle aziende colpite dal maltempo dell’inverno scorso. Contributi fino a 20mila euro alle start-up

 

Dario Bond, consigliere regionale Pdl
Dario Bond, consigliere regionale Pdl

Buone notizie da Venezia per le imprese bellunesi. La giunta regionale del Veneto ha infatti esteso gli strumenti della legge 18 del 94 (il cosidetto Fondo di Rotazione per la provincia di Belluno) anche alle aziende che hanno avuto problemi di liquidità a seguito del maltempo dell’inverno scorso. 
Parla di “ossigeno” il consigliere regionale di Forza Italia per il Veneto Dario Bond, padre materiale della misura, introdotta con apposito emendamento nella Finanziaria regionale del 2014 con il pieno appoggio dell’assessore regionale alle attività produttive Maria Luisa Coppola. “E’ una svolta epocale: con questo provvedimento si sancisce la possibilità per le imprese bellunesi di accedere al credito agevolato anche per problemi finanziari. E’ un principio sul quale continuare a lavorare visto l’anno orribile che sta vivendo la provincia di Belluno, in particolare le imprese turistiche”, rimarca Bond.


Finora la legge regionale 18 prevedeva diverse forme di credito agevolato destinato alle imprese della Provincia di Belluno, in particolare l’acquisto di terreni, l’acquisizione di stabilimenti, l’acquisto di arredi, macchinari e attrezzature di elevato contenuto tecnologico, l’acquisizione di programmi e tecnologie telematiche e informatiche delle attività d’impresa e la realizzazione di strutture e impianti con finalità di salvaguardia dell’ambiente e della sicurezza nei luoghi di lavoro, in connessione con l’attività delle imprese. «Con questo provvedimento di giunta si fa un passo: gli aiuti saranno erogati anche sul fronte finanziario e non soltanto strutturale. Le aziende che nell’inverno scorso hanno subito danni possono cominciare a farsi avanti», rimarca Bond. “I finanziamenti potranno essere richiesti anche da quegli imprenditori che hanno avuto difficoltà di cassa per pagare il personale e i tanti costi fissi che caratterizzano l’attività d’impresa”.
E sempre la giunta ha approvato anche un’altra misura a sostegno dell’impresa made in Belluno: “Sempre a seguito di un apposito emendamento presentato in Finanziaria dall’assessore Coppola con il mio sostegno, abbiamo recuperato 500 mila euro per le start-up del Bellunese. Questo significa che, all’interno dei meccanismi della legge 18, le start-up  potranno accedere a finanziamenti misti che comprendono una quota di contributo a fondo perduto fino a 20 mila euro”, illustra con soddisfazione Bond.
“Si tratta di misure estremamente operative, che vanno applicate sul territorio e implementate in futuro”, sottolinea Bond. “Non posso poi non ringraziare l’assessore Coppola e i suoi uffici per l’ottimo lavoro svolto”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Lettera del 12enne che non voleva fare la fila. E la replica del gestore del rifugio

Egregio Signor Direttore di Belluno Press - Quotidiano on-line Sono un ragazzo di 12 anni, vicentino, venuto qui in vacanza per qualche tempo e vorrei segnalarLe cosa...

Incidente mortale a Cibiana di Cadore. Altri interventi del Soccorso alpino

Cibiana di Cadore (BL), 10 - 07 - 20   Attorno alle 21 la Centrale del 118 è stata allertata da un passante che, imbattutosi...

Dai vigneti alla tavola una storia che nasce in Veneto, passa dalla Toscana e torna tra le montagne bellunesi, a Val di Zoldo, alla...

  "Abbiamo racchiuso l'emozione e l'ebbrezza di un buon vino e di un buon piatto, la gioia di ritrovarli insieme e condividerli in un abbinamento...

Riaperta oggi via Montegrappa. Era chiusa dal 20 giugno

Belluno, 10 luglio 2020  - E'stata riaperta al traffico dalle ore 18 di questa sera la Strada provinciale 1 “della Sinistra Piave ” in...
Share