Monday, 16 September 2019 - 00:14
direttore responsabile Roberto De Nart

Ventimila euro dalla Regione per il Cartellone 2014 del Teatro La Sena di Feltre

Ago 12th, 2014 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Cronaca/Politica, Prima Pagina

 

Teatro La Sena di Feltre

Teatro La Sena di Feltre

La Regione del Veneto sosterrà con 20 mila euro la realizzazione del “Cartellone”2014 del Teatro de la Sena, programmato dal Comune di Feltre nel contesto del rilancio della struttura teatrale. E’ quanto prevede lo specifico accordo di programma che sarà firmato tra l’amministrazione comunale e quella regionale.

“L’intesa – ha spiegato il vicepresidente della Giunta regionale Marino Zorzato, promotore del provvedimento come assessore alla cultura – si inserisce tra le azioni con le quali la Regione vuole rinsaldare il dialogo con le amministrazioni locali in un settore, quello della cultura e dello spettacolo, che è espressione dello spirito delle nostre comunità e che, specie in una fase di crisi economica come quella attuale, può fornire stimoli allo sviluppo sia facendo crescere la consapevolezza del valore del proprio territorio, sia come occasione di attrazione turistica. La base di questa interrelazione sono la qualità delle iniziative culturali e l’ottimizzazione delle risorse disponibili, rispetto alle quali l’accordo di programma rappresenta lo strumento formale di sintesi e attuazione della concertazione”.

Da questo punto di vista, il riutilizzo del Teatro della Sena, oggetto di numerosi restauri, ha rappresentato per Feltre e per tutto il territorio circostante un’importante occasione di crescita culturale, con la riappropriazione di uno spazio altamente simbolico, storicamente e architettonicamente prestigioso. Il teatro, oltre a essere luogo di rappresentazioni, viene usato anche per dare visibilità al lavoro dei giovani, a cominciare dagli studenti degli istituti scolastici superiori.

“La programmazione culturale 2014 è ampia e articolata – ha fatto presente Zorzato – e quest’anno comprende due rassegne teatrali e concerti. La prima rassegna, di quattro spettacoli, dal titolo “Far sena per Sisto”, vuole ricordare il feltrino Sisto Dalla Palma, coinvolgendo alcuni allievi del famoso professore di storia del teatro, come ad esempio Silvio Castiglione che quest’anno interpreta “L’uomo è un animale feroce”. La seconda rassegna, “Sena ridens” diretta dall’attore e regista feltrino Roberto Faoro, comprende tre appuntamenti comico-satirici e rappresenta una novità assoluta per il Teatro de la Sena. Il programma comprende una rassegna musicale con tre appuntamenti, sotto la direzione artistica del maestro Piervito Malusà, che riprende il percorso avviato lo scorso anno con i “Concerti d’autunno””.

 

Share

Comments are closed.