Tuesday, 17 September 2019 - 17:22
direttore responsabile Roberto De Nart

Villa Carpenada, prescrizioni per l’ampliamento. Le precisazioni di Emiliano Casagrande presidente commissione urbanistica

Ago 11th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Emiliano Casagrande

Emiliano Casagrande

Sulle prescrizioni per l’ampliamento di Villa Carpenada, contenute nella delibera varata venerdì scorso in consiglio comunale, interviene Emiliano Casagrande, presidente della Commissione urbanistica del Comune di Belluno e capogruppo di Insieme per Belluno, Città futura.

“Chi ha riferito al titolare della Villa Carpenada che l’attraversamento pedonale spezzerebbe in due l’intera proprietà non ha capito cosa dice la delibera approvata – afferma Casagrande – .

Questo è frutto di un malinteso che rischia di generare una coda di malintesi. In poche parole, la delibera di venerdì si riferisce ad una prescrizione che prevede l’attraversamento pedonale non in mezzo alla sua proprietà, ma lungo una parte del viale di accesso della villa e dunque completamente a margine della proprietà. La prescrizione – sottolinea Casagrande –  prevede semplicemente l’attraversamento a piedi, e non con altri mezzi.  Non inciderebbe dunque sulla privacy degli ospiti della villa e non creerebbe nessuna turbativa alla proprietà. La prescrizione è stata voluta e approvata all’unanimità ed era dettata dalla necessità e dall’interesse pubblico di poter quanto meno mettere in sicurezza i pedoni che frequentano quel tratto di strada. Personalmente mi auguro che il signor Dalla Riva non abbandoni il bel progetto della Spa, idea sicuramente convincente”.

Park Hotel Villa Carpenada Belluno

Park Hotel Villa Carpenada Belluno

La società Dalla Riva gestioni alberghiere, aveva chiesto al Suap  Sportello Unico Attività Produttive una deroga per ampliare Villa Carpenada, a nord su terreno agricolo. Il progetto prevedeva l’edificazione di un centro benessere, con palestra, piscina, area relax, e l’aumento delle camere e due suites per  4.287,44 metri cubi su due piani oltre all’interrato.

Secondo la proprietà, la prescrizione richiesta dal Comune di Belluno, ossia un passaggio pedonale lungo il viale dei carpini che conduce alla villa, avrebbe creato una servitù di passaggio inaccettabile.
(Alberto De Nart)
Share

One comment
Leave a comment »

  1. […] http://www.bellunopress.it/2014/08/11/villa-carpenada-prescrizioni-per-lampliamento-le-precisazioni-… […]