Monday, 16 September 2019 - 00:50
direttore responsabile Roberto De Nart

Emergenze nel Bellunese. Paolo Doglioni: “Coordinare gli interventi secondo le esigenze del territorio e dell’economia”

Ago 11th, 2014 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

 

Paolo DoglioniGli eventi di questi ultimi giorni danno lo spunto per una riflessione da parte del presidente di Confcommercio Belluno, Paolo Doglioni che afferma: “Senza entrare nel merito della scarsità delle risorse economiche (capitolo che meriterebbe un ragionamento a parte !), la nostra Provincia ha assoluto bisogno di un tavolo di coordinamento per la gestione di tutti gli interventi che necessariamente vanno ad incidere sullo svolgimento delle attività economiche vitali per il nostro territorio, in primis con il turismo”.

“Troppo spesso – afferma Doglioni – ci troviamo ad affrontare le esigenze fondamentali in emergenza, mentre andrebbero programmate con attenzione per non interferire con lo svolgimento delle attività economiche, specialmente turistiche, che sono fortemente legate alla stagionalità. Asfaltature, manutenzioni alle reti idriche, alle linee elettriche, realizzazione di opere di arredo urbano sono attività fondamentali per le nostre comunità ma anche per accogliere gli ospiti che alimentano l’economia delle nostre vallate. Tutto ciò però va svolto con accurata programmazione per evitare che i cantieri vadano a sovrapporsi – come troppo spesso succede – con i principali flussi turistici.”

Conclude Doglioni: “Gli eventi di questi giorni (le nuove frane in Comelico) vengono affrontate dai tecnici e dalle maestranze spesso con grande dedizione e tempestività e di ciò siamo tutti riconoscenti. Spesso però l’emergenza è solo l’esito della mancata manutenzione del territorio e sono convinto che un’adeguata programmazione degli interventi potrebbe ridurre sensibilmente queste operazioni dettate da necessità contingenti. Purtroppo la mancanza di un sistema istituzionale di livello Provinciale non favorisce la programmazione, ma le categorie, riunite sotto la regia del Tavolo dell’Economia provinciale in Camera di Commercio, potranno dare un prezioso contributo.”

 

Share

Comments are closed.