Saturday, 21 September 2019 - 02:33
direttore responsabile Roberto De Nart

Due alpinisti austriaci in difficoltà sulle Tre Cime

Ago 9th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

 

Tre Cime di Lavaredo (foto Nicola Grandesso)

Tre Cime di Lavaredo (foto Nicola Grandesso)

Auronzo di Cadore (BL), 09-08-14 Poco prima delle 15.30, due alpinisti austriaci hanno contattato il 118 poiché si trovavano in difficoltà sulle Tre Cime di Lavaredo. I due, C.A., 21 anni, e P.P.F., 26 anni, stavano scalando una via sulla Piccola, quando non sono stati più in grado di proseguire verso l’uscita. Hanno quindi raggiunto la cresta che separa Cima Piccola da Punta Frida e lì si sono fermati, anche perché era sopraggiunto un forte temporale.

Intuito dalla descrizione il punto in cui si potevano trovare, non appena il maltempo si è un po’ calmato, in quella direzione è decollato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore. Individuati a circa 2.600 metri di quota, i due rocciatori sono stati imbarcati in hovering e trasportati al Rifugio Lavaredo. Successivamente la Stazione del Soccorso alpino di Auronzo è stata messa in contatto telefonico con un gruppo di escursionisti, 4 adulti e un bambino, che non riuscivano a ritrovare la via del rientro nella zona di Colle di Villagrande, Pian dei Buoi. La caduta di alcune frane sul sentiero n.1262 ne ha infatti compromesso in parte la percorrenza. Date le opportune indicazioni, il gruppo è riuscito a scendere autonomamente, come confermato  al telefono ai soccorritori che più tardi volevano sincerarsene.

Una squadra è stata poi inviata dal 118 verso la parte finale del sentiero che scende dal Rifugio Vandelli, in seguito alla chiamata di una persona che segnalava una ragazza con dolori addominali. Quando i soccorritori sono arrivati, la giovane aveva raggiunto la macchina.

Share

Comments are closed.