Monday, 16 September 2019 - 00:12
direttore responsabile Roberto De Nart

Bretelle lasche. Ecco il programma della stagione teatrale Tinnifoli 2014 – Auditorium Canossiano Feltre

Ago 3rd, 2014 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

La Compagnia teatrale Le bretelle lasche presenta il programma della Stagione teatrale Tinnifoli 2014 che si terrà all’Auditorium dell’Istituto Canossiano di Feltre dal 4 ottobre 2014 al 17 gennaio 2015

 

SABATO 04 Ottobre 2014/ore 20.45 SABATO 04 Ottobre 2014/ore 20.45  AUDITORIUM ISTITUTO CANOSSIANO DI FELTRE

LE BETONEGHE di Gio o di Giovanni Giusto e Giovanna Digito vanni Giusto e Giovanna Digito vanni Giusto e Giovanna Digito
Dopo qualche anno ritorna sul palcoscenico di Tinnifoli Giovanna Digito, accompagnata da
Giovanni Giusto, con questo nuovo spettacolo di “Teatro Veneto”, a rinverdire l’eco delle risate
esilarati di “Veci se Nasse, No se Deventa”.
Comicità veneta ai massimi livelli con le signore Silvana, Renata e Bertilla che con le loro “Ciàcole”
ci conducono in esilaranti siparietti in luoghi che abitualmente tutti frequentiamo.
La spontaneità delle donne venete di fronte al nuovo parroco inesperto, l’impazienza all’ufficio
postale che le fa inveire contro i politici, le immancabili maldicenze alle spalle delle amiche o
l’irresistibile tentazione di farsi i fatti degli altri, queste sono Le Betoneghe.
Lo spettacolo è nato in seguito alle esibizioni televisive in onda sull’emittente Antenna Tre; da qui
lo spunto per approdare ad un vero e proprio spettacolo con l’inserimento di canzoni popolari
inedite eseguite dal vivo da Giovanni Giusto e la sua “banda in viajo” che oltre ad accompagnare
le Betoneghe negli spostamenti da un luogo all’altro, compongono dei comici quadretti alle spalle
delle protagoniste.

SABATO 25 Ottobre 2014/ore 20.45 SABATO 25 Ottobre 2014/ore 20.45 AUDITORIUM ISTITUTO CANOSSIANO DI FELTRE

UOMINI SULL’ORLO DI UNA CRISI DI NERVI di Alessandro Capone e Rosario Galli di Alessandro Capone e Rosario Galli
Altro genere, stessa qualità: Estravagario Teatro, dopo il successo dello scorso anno con lo
spettacolo “Balera Paradiso” ritorna con questa nuova commedia divertentissima.
Che fatica essere uomini se anche una tranquilla riunione tra amici si trasforma in una seduta
collettiva in cui lamentarsi delle perenni crisi con il gentil sesso.
E’ la storia di quattro amici che da anni si vedono tutti i lunedì attorno a un tavolo da poker, per
giocare e per raccontarsi le proprie vite e i propri problemi; una terapia di gruppo dove i nostri
poveri UOMINI mettono a nudo le loro esperienze, il proprio vissuto, confrontando le loro vite e le
rispettive frustrazioni.
I protagonisti condividono il sogno e la ricerca della loro donna ideale che, nelle fantasie di questo
gruppo un po’ cialtrone e velleitario, deve essere bella, sessualmente disponibile e soprattutto di
poche parole.
All’improvviso un’idea inaspettata anima la discussione, quella di devolvere le somme stanziate da
ognuno per il gioco, al pagamento di una escort. E da quel momento i problemi del quartetto con
l’altra metà del cielo passeranno dalla dialettica alla pratica, amplificati da una scottante rivelazione
finale…

SABATO 22 Novembre 2014/ore 20.45 SABATO 22 Novembre 2014/ore 20.45 AUDITORIUM ISTITUTO CANOSSIANO DI FELTRE

GLI INNAMORATI ––– OPERA ROCK di Luca Ferri
La cura dei dettagli, la regia tagliente e originale, la precisione armonica dei costumi, delle scene,
della recitazione, l’utilizzo della musica sono un marchio di fabbrica ormai consolidato della
compagnia Ana-thema di Udine che si ritrova in toto anche in questa nuova produzione.
“INNAMORATI-OPERA ROCK” è uno spettacolo giovane e dinamico ispirato al testo de “Gli
innamorati” di C. Goldoni. I dialoghi sono adattati per creare un linguaggio più diretto e vicino alla
realtà contemporanea. I costumi ricordano i costumi dell’epoca ma completamente rivisitati con
inserti di jeans e materiali giovani.
Sul palcoscenico una scenografia di tubi innocenti accoglierà, oltre agli attori, una giovane rock
band che sulla voce di una cantante lirica, suonerà dal vivo la colonna sonora dello spettacolo.
Un evento unico ed adatto a tutta la famiglia con un occhio di riguardo alle giovani generazioni.
Lo spettacolo si presta anche al pubblico più attempato grazie alla vivacità della commedia e alla
classicità dell’opera Goldoniana.

SABATO 13 Dicembre 2014/ore 20.45 SABATO 13 Dicembre 2014/ore 20.45 AUDITORIUM ISTITUTO CANOSSIANO DI FELTRE
SHYLOCK di Gareth Armstrong di Gareth Armstrong
Dopo l’esperimento di lezione spettacolo dello scorso anno torna Eugenio Allegri con il suo terzo
ed ultimo monologo storico (dopo Novecento e Cyrano), il più intenso, il più bello.
Tutti conoscono la storia de “Il mercante di Venezia”, ma Armstrong ne ha saputo estrarre un
pamphlet intelligente che in un’ora e mezza ripercorre la storia degli Ebrei (da Mosé a Barbara
Streisand) e insieme del teatro europeo, senza mai annoiare, senza mai sfoggio di erudizione, ma
anzi con la straordinaria capacità di riproporre in chiave ironica anche le pagine più buie della
storia dell’umanità, come l’Olocausto, mai citato ma sempre presente.
“Shylock” è un grande cabaret, con un attore pronto a calarsi in più di trenta personaggi con
virtuosismo camaleontico, e al tempo stesso teatro “politico” capace di trasformare un mito in una
riflessione sul presente, con forza e un’universalità.
Nella nostra odierna interpretazione, l’ebreo Shylock – e ancor più il suo alter-ego/narratore,
Tubal, diventano incarnazioni di tutte le differenze, di tutte le minoranze che per qualche motivo
sono state discriminate e maltrattate.

SABATO 17 Gennaio 2015/ore 20.45 SABATO 17 Gennaio 2015/ore 20.45  AUDITORIUM ISTITUTO CANOSSIANO DI FELTRE
(fuori abbonamento)

LA BELLA STATUINA di Pierre Barillet e Jean- di Pierre Barillet e Jean—Pierre Grédy Pierre Grédy Pierre Grédy
La compagnia teatrale “I Sequeris” presenta il suo ultimo progetto, una commedia satirica, con la
regia di Francesco Portunato che, dopo il successo di “Si fa ma non si dice”, ripropone anche in
questo lavoro il suo stile patinato e dissacrante.
Questo spettacolo è un vero tuffo nell’atmosfera degli anni 70, della contestazione giovanile ed
operaia, dove la famiglia di Roberto Da Col, grosso industriale locale dell’ombrello, si trova
coinvolta nei moti operai e negli scioperi di massa che caratterizzarono quel periodo storico.
In quell’atmosfera di grande fermento si sviluppa la storia di Susanna Fistarol, moglie bella e
coccolata di un industriale di provincia, tradita dal marito alla luce del sole con le stesse sue
segretarie d’ufficio, reginetta dell’elettrodomestico; una bella signora “inutile ed un po’ frustrata”,
che, durante uno sciopero generale dei lavoratori, a causa di un malessere temporaneo del
marito, si vede costretta a prendere le redini dell’azienda.
Garantite le risate con il ritmo indiavolato di dieci attori; le note di alcune famose canzonette
popolari di quel decennio, le esilaranti coreografie ideate da Giorgio Tollot e i vivacissimi costumi
di Fina Lo Cunsolo.

NUOVO E ESCLUSIVO PUNTO DI RITIRO A FELTRE (NON C’E’ PIU’ IL PUNTO A BELLUNO)

Negozio “TAGLIA E CUOCI” (vende articoli per la casa, liste nozze ecc…) in piazzale della lana 18 a Feltre (dietro libreria Athena) con i seguenti orari:

  • Lun: chiuso mattina /16.00 – 19.30
  • Mart – Sab: 09.00 – 12.30 / 16.00 – 19.30
  • Da settembre l’orario pomeridiano sarà 15.30 – 19.30, la mattina invariato

 

NOTA BENE) LA VENDITA VERRA’ SOSPESA TRA 11 E 20 AGOSTO

 

VENDITA ABBONAMENTI E BIGLIETTO ULTIMO SPETTACOLO

Da mercoledì 30 Luglio con le seguenti modalità:

Tutti gli abbonati storici (quelli in elenco) hanno il diritto di prelazione sui posti dello scorso anno (sono esclusi quelli della prima fila i cui posti non sono più disponibili perchè riservati a sponsor e collaboratori; ne possono scegliere altri tra quelli disponibili).

Chi tra gli abbonati storici volesse cambiare posto deve necessariamente ritirare l’abbonamento (gli verrà’ assegnato il posto storico scritto a matita), dichiarare in quale area vuole essere ricollocato e lasciare sia mail che cellulare (sarà ricontattato entro la prima decade di settembre).

I nuovi abbonati possono ritirare subito l’abbonamento e scegliere un posto tra quelli non momentaneamente riservati (salvo chiedere di essere ricontattati per variazione del posto con le modalità sopra descritte)

Non si accettano prenotazioni (abbonamenti e biglietti vengono solo venduti, non prenotati).

Pur avendo mantenuto separati abbonamento (4 spettacoli) + biglietto 5°spettacolo essi vengono venduti congiuntamente agli abbonati (salvo richieste particolari).

 

NOTA BENE) PRELAZIONE ABBONATI STORICI FINO AL 9 AGOSTO

 

VENDITA BIGLIETTI PRIMO SPETTACOLO E SUCCESSIVI

I biglietti per il primo spettacolo saranno disponibili dal 15 Settembre.

I biglietti per gli spettacoli successivi saranno disponibili a partire dal mercoledì successivo allo spettacolo precedente.

Solo i biglietti per “LA BELLA STATUINA” verranno venduti da subito.

 

NOTA BENE) NON SI PRENOTANO POSTI PER SPETTACOLI SUCCESSIVI A QUELLO CHE DEVE ANCORA ESSERE RAPPRESENTATO

 

PER CHI NON GRAVITA NELL’AREA DEL FELTRINO

Chi fosse oggettivamente impossibilitato a passare a FELTRE a ritirare Abbonamenti/biglietti può contattarci via mail lasciando anche il numero di cellulare (verranno concordate diverse modalità di ritiro)
INFO&PRENOTAZIONI BIGLIETTI
tinnifoli@gmail.com Interi 10.00 euro
www.bretellelasche.it Ridotti soci COOP 9.00 euro 9.00 euro 9.00 euro (con esibizione tessera personale)
349.3449478 Ridotti studenti 8.00 euro 8.00 euro (fino a 25 anni)
(tutti i giorni 19.00-21.00 eccetto giorno spettacolo 10.00-13.00) Abbonamenti 32.00 euro 32.00 euro 32.00 euro (posti riservati) – Valido per i primi 4 spettacoli
Biglietto unico per LA BELLA STATUINA 8.00 euro .00 euro (FUORI ABBONAMENTO)
Ritiro biglietti in cassa a partire dalle 19.30

I biglietti e gli abbonamenti possono essere ritirati direttamente presso il negozio TAGLIA E CUOCI in P.le della Lana a Feltre (chiuso il lunedì mattina e dall’11 al 20 agosto), entro le ore 18.00 del venerdì antecedente lo spettacolo (PRELAZIONE ABBONATI FINO AL 09 AGOSTO).
 I biglietti per il primo spettacolo saranno disponibili dal 15 Settembre.
 I biglietti per gli spettacoli successivi saranno disponibili a partire dal mercoledì successivo allo spettacolo precedente.
 Solo i biglietti per “La bella statuina” verranno venduti da subito

I biglietti e le prenotazione per il primo spettacolo saranno disponibili dal 15 Settembre 2014
Sarà possibile prenotare e ritirare biglietti solo per ogni singolo spettacolo (volta per volta) presso il negozio “A MODO MIO” (Feltre, nell’area del ponte delle Tezze)
CONVENZIONI
Presentando il biglietto (la sera dello spettacolo) o l’abbonamento sarà possibile usufruire di un menù dedicato presso il ristorante La Casona (solo
prima dello spettacolo), la pizzeria Sole di Napoli e il Bandalarga Cafè (prima o dopo lo spettacolo)
 Ristorante La Casona – sconto 10% sul menù alla carta
 Pizzeria Sole di Napoli – pizza o insalatona+ bibita/birra piccole o ½ acqua+ caffè’ – 10,00€ (per chi non beve caffè, birra o bibita media)
 Bandalarga Cafè – – piatto unico + bibita/birra piccole o ½ acqua+ caffè – 10,00€

Share

Comments are closed.