13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 27, 2020
Home Cronaca/Politica Class action contro Bim Gsp dell'Associazione Sorgente Trasparente. Depositato il ricorso, a...

Class action contro Bim Gsp dell’Associazione Sorgente Trasparente. Depositato il ricorso, a fine maggio l’udienza sul rincaro delle bollette dell’acqua

Hostaria da Ciccio
Hostaria da Ciccio

Gli avvocati Alberto Pagnoscin e Augusto Palese hanno depositato il ricorso promosso dall’Associazione “Sorgente trasparente” al Tar della Lombardia, competente per materia, contro il rincaro bollette di Bim Gsp.

La prima udienza è prevista il 20 maggio e solo allora si saprà se ritorneranno nelle tasche dei cittadini quei soldi che Bim Gsp ha addebitato in bolletta. In ballo ci sono i rincari del 29,4%  (16,4% aumenti + 13% adeguamento tariffario e interessi passivi) applicati da Gsp a far data dal 01.01.2014 e fino al 31.12.2020 che si tradurrebbero complessivamente in 1.000- 1.200 euro a famiglia di aumento.

Se il Tribunale amministrativo riterrà illegittimo del tutto o in parte l’aumento applicato, quel migliaio di euro in più da pagare potrebbe essere azzerato o comunque ridotto (si parla tutt’al più di un aumento del  7-8% contro il 29,4% applicato) e restituito a chi ha aderito all’azione dell’Associazione.

L’iniziativa, assolutamente indipendente, slegata da qualsivoglia parte politica,  era nata qualche tempo fa all’Enoteca Hostaria da Ciccio di Baldenich (Belluno) e poi si era diffusa in tutta la provincia con la raccolta di circa 40mila firme.

“E’ la prima volta che a Belluno i cittadini si ribellano all’arroganza dei politici – afferma Simona Lorenzon, presidente dell’Associazione Sorgente trasparente – ora, dopo la raccolta delle firme e l’assemblea di fine marzo alla Nogherazza, siamo alla vera e propria azione legale dinanzi al Tribunale amministrativo regionale. Per sostenere la nostra azione, e beneficiare della restituzione dei soldi in bolletta, ora chiediamo a quanti hanno firmato la class action di iscriversi all’associazione versando 5 euro. Ci trovate all’Enoteca Hostaria da Ciccio e su Facebook”.

(adn)

Share
- Advertisment -

Popolari

Truffa mascherine

Con l’inizio della c.d. “Fase 2” dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19 molte aziende, stanno ripartendo e per rispettare gli standard di sicurezza richiesti, dimostrando...

Il Comune di Alpago azzera le rette degli asili per i mesi dell’emergenza da marzo a giugno

Niente rette dell’asilo per i mesi da marzo a giugno. Lo ha deciso la giunta comunale di Alpago nella sua ultima seduta, quale segno...

Donazione alla Cucchini dal Comitato Gos da Gron di Sospirolo

La generosità non si ferma neanche durante il lockdown. L’attività della Cucchini neppure. L’associazione che da trent’anni si occupa di cure palliative, di assistenza...

Nuovo censimento e monitoraggio coordinato dei nidi: parte il progetto “Belluno città delle rondini”

Primo sopralluogo operativo del progetto "Belluno città delle rondini". Ieri pomeriggio i soggetti organizzatori dell'iniziativa di tutela del volatile hanno effettuato una ricognizione dei...
Share