Wednesday, 20 November 2019 - 06:18
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

“Puos, Comune… per tutti”. Massimo Bortoluzzi, candidato sindaco di Puos d’Alpago, presenta la sua squadra

Apr 26th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Massimo Bortoluzzi, 39 anni libero professionista sposato padre di 3 figli, presenta la sua candidatura a sindaco di Puos d’Alpago.

Massimo Bortoluzzi“Siamo una squadra giovane, con la voglia di cambiare e di far crescere un Comune con nuove prospettive – dichiara Bortoluzzi –  Vogliamo lavorare per tutti, come dice lo slogan della lista ‘Puos Comune… per tutti’, e non per accontentare singoli interessi.
Lavoreremo con la gente, saremo presenti in Comune per ascoltare le esigenze delle persone, delle associazioni, dei commercianti e per sostenere le attività del nostro territorio. Nel nostro programma punteremo alla rivalutazione del territorio attraverso l’adozione di un Piano degli Interventi condiviso con i comuni limitrofi, alla realizzazione di rotatorie nei punti nevralgici e alla creazione di attraversamenti pedonali praticamente inesistenti in alcune zone, all’accentramento dei servizi (un esempio un polo dei medici), senza peraltro tralasciare sport, cultura, sociale…Io resterò a disposizione delle persone nell’interesse di una chiara e trasparente gestione del Comune”.
La squadra di Bortoluzzi è composta da dieci candidati giovani, dinamici e pieni di idee, che hanno in testa un programma molto ambizioso, ma assolutamente realizzabile:

Anna Angela Bortoluzzi (49 commerciante), Giuliana Caneve (41 insegnante/architetto), Ilaria Nicoli (30 operaia) Annalisa Notrarstefano (29
commerciante) Samulele Pianon (22 imprenditore agricolo), Roberto Piazza (42 libero professionista), Veronica Polito (24 traduttrice), Dario Saviane (44 imprenditore), Alessia Talpina (19 studentessa), Gianluca Zoppè (41 tecnico).
Il gruppo si affida molto ai social network per far conoscere la sua proposta e ha creato una pagina Facebook “Puos Comune Per Tutti” dove è possibile
contattare i candidati e consultare il calendario degli incontri con gli elettori.

Share

Comments are closed.