13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Nikola Tesla e l'energia, mercoledì sera in Sala Guarnieri a Pedavena

Nikola Tesla e l’energia, mercoledì sera in Sala Guarnieri a Pedavena

Se vuoi capire i segreti dell’universo pensa in termini di energia, frequenza e vibrazione”. Una frase semplice e allo stesso tempo misteriosa. Poche parole che ci colpiscono nel profondo, ma appena si cerca di capirle ecco che sfuggono. La stessa cosa si potrebbe dire nel tentativo di descrivere lo scienziato che ha “inventato” il XX° secolo: Nikola Tesla.

Fama e successo, povertà e oblio, genio e pazzia. Tutto questo è accaduto dal 1856, quando è nato, al 1943, data del suo ritorno alla luce. Il massimo prestigio lo raggiunse intorno al 1900, quando i suoi esperimenti sulla corrente alternata e la sua trasmissione lo fecero conoscere al grande pubblico che lo celebrò come genio della scienza e dell’elettromagnetismo. I suoi articoli ed esperimenti facevano scalpore e affascinavano tanto che il Time gli dedicò la sua copertina. Finalmente il suo sogno di migliorare la vita umana con le scoperte scientifiche stava per diventare realtà. La corrente elettrica e i messaggi potevano essere trasmessi senza fili in tutto il mondo. J.P. Morgan, colui che aveva evitato il fallimento degli Stati Uniti d’America, era il suo finanziatore. Tutto era perfetto, tanto che nel giro di pochi mesi Tesla perse tutto. Le sue scoperte minavano gli interessi dei potenti o c’è di più? Aveva perso, oltre al denaro, anche la ragione o magari come è possibile imbrigliare la luce, da cui tutto è composto e parte, così noi possiamo interagire con questa forza proprio grazie alle leggi dell’energia: vibrazione e frequenza.

Esiste la possibilità, da parte di ciascun essere umano, di usare in modo pratico questi principi?

Pensieri ed emozioni hanno una qualche attinenza con questo?

Organizzato dalla Biblioteca Civica del comune di Pedavena, Mercoledì 30 aprile 2014 alle ore 20.30 in Sala Guarnieri a Pedavena, Cecchin Alberto presenta la vita e la figura di Nikola Tesla, già oggetto della sua tesi di laurea. Lavoro che viene arricchito dalla presentazione di alcune moderne scoperte scientifiche e con la possibilità di un loro sviluppo concreto da parte di ciascuna persona pronta ad accettarle. Durante la serata verranno mostrate foto e video per facilitare ed alleggerire l’esposizione, a cui tutti (curiosi ed interessati) potranno assistere senza bisogno di particolari conoscenze. Ingresso libero.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Mondiali sci Cortina. De Menech: “Comprensibile il rinvio al 2022”

Belluno, 25 maggio 2020  «Era tutto pronto, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ma la decisione del Coni e della Fisi di spostare di...

Appena uscito dal carcere ruba un’auto e due bici. Arrestato dalla Volante e incarcerato in un’ora

E' durata poco la libertà a B.A.S. tunisino 50enne con precedenti penali, che appena scarcerato dalla Casa circondariale di Baldenich ha ripreso immediatamente il...

Perarolo di Cadore. Conclusa l’istruttoria del Pat, domani l’approvazione in Provincia

Sarà portato in consiglio provinciale domani (martedì 26 maggio) il Pat del Comune di Perarolo. Un Piano di Assetto del Territorio che punta soprattutto...

Assistenti civici. De Carlo: “Ai comuni serve gente che lavori. Perché non obbligare i percettori del reddito di cittadinanza?”

"Ai comuni serve gente che prenda una scopa per pulire le strade, o accenda un decespugliatore per sfalciare i prati, non che stia in...
Share