Sunday, 17 November 2019 - 14:48
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Festeggiamenti del 1 maggio 2014 con vari appuntamenti nel feltrino con le Acli. Riflessioni, momenti conviviali e celebrazioni a Feltre, San Gregorio, Santa Giustina e Alano di Piave

Apr 25th, 2014 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè, Società, Associazioni, Istituzioni

 

Anche quest’anno i circoli delle Acli del feltrino organizzano una serie di appuntamenti per festeggiare la festa dei lavoratori. Non mancheranno incontri di riflessione e commemorazione ma anche momenti conviviali e musicali.

Si inizia martedì 29 aprile alle 20.30 alla sala degli Stemmi del municipio di Feltre con il convegno “Il lavoro oggi tra riforme e problemi” moderato da Alberto Gaz, coordinatore del circolo Acli di Feltre. L’evento è organizzato con il patrocinio del Comune e dell’ufficio pari opportunità e vedrà la presenza del vicesindaco Sabrina Bellumat che parlerà delle recenti riforme del mercato del lavoro, del dirigente della provincia Gabriella Faoro sulla situazione occupazionale locale e di Stefania Brun dell’università di Trento sulla questione dei licenziamenti.

Il 1 maggio la proposta è molto ricca. A San Gregorio nelle Alpi il circolo Acli, presieduto da Flavio Cadorin, propone la santa messa alle 11 in chiesa parrocchiale dedicata agli emigranti e ai caduti del lavoro con successiva deposizione della corona e il pranzo presso la locale trattoria “la tana della Volpe” alle 12.30

Ad Alano di Piave il circolo Acli, guidato da Nicola Doro, in collaborazione con la Pro Loco propone alle ore 10 la santa messa sul monte dove è situata la Croce di Rocca Cisa per il 30° anniversario della sua deposizione (in caso di maltempo di svolgerà al santuario della Madonna di Tessere) poi spostamento il località Campo per la quinta edizione della “gara non competitiva dei caret” con inizio alle 13.30 e premiazioni alle 16. La festa poi continua con giochi a sorpresa alle 17 con musica dal vivo con la fisarmonica di Sabrina, mentre per tutta la giornata sarà attivo un chiosco con birra artigianale e a pranzo la pastasciutta per tutti. Il ricavato della manifestazione, che continuerà fino a sera, andrà a favore del restauro del santuario di Tessere.

A Santa Giustina il circolo Acli, guidato dal vicepresidente Livio Menegat, propone un’intensa giornata insieme alla locale consulta giovani, il comune e la parrocchia. Alle 10.15 raduno davanti al circolo con a seguire la santa messa in chiesa parrocchiale in onore dei caduti sul lavoro e emigrazione. Alle 12 pranzo per tutti in località Prior di Volpere dove dalle 15 ci sarà la seconda edizione del “concertone” con le band giovanili. Durante la manifestazione sarà sempre attivo un chiosco e un servizio navetta Santa Giustina – Prior.

 

Share

Comments are closed.